Quantcast
Denunciò tentata truffa dei finti carabinieri: a Pasqua quelli veri le donano un uovo - BergamoNews
Dolce sorpresa

Denunciò tentata truffa dei finti carabinieri: a Pasqua quelli veri le donano un uovo

La signora Carla Maria, classe 1934, ha ricevuto la visita del comandante della stazione di Piazza Brembana: a febbraio non si lasciò ingannare dai truffatori, che pretendevano soldi per un presunto incidente del figlio

Lenna. Questa volta i carabinieri erano quelli veri e le hanno fatto una dolce sorpresa per le festività pasquali. È iniziata col sorriso e un ideale abbraccio la Santa Pasqua della signora Carla Maria, classe 1934, residente a Lenna, che ha ricevuto la visita del Comandante della Stazione di Piazza Brembana.

A febbraio la donna si era rivolta proprio a loro per denunciare una tentata truffa perpetrata da soggetti spacciatisi per “Carabinieri di Bergamo” i quali, riferendole che il figlio era rimasto coinvolto in un sinistro stradale, pretendevano una somma di denaro quale cauzione per evitargli il carcere.

Ma la signora, grazie alla preventiva opera di informazione messa in atto da tempo dall’Arma dei Carabinieri finalizzata a mettere in guardia gli anziani da questa odiosa tipologia di reato, svolta anche durante le funzioni religiose nelle chiesette locali come nel caso particolare, non si è lasciata ingannare ed ha denunciato il fatto.

Dal quel momento, nato anche un rapporto di amicizia, i carabinieri della stazione hanno continuato a far sentire la vicinanza dell’Arma alla signora Carla Maria ed in occasione delle festività Pasquali, con lo scambio augurale, le hanno voluto fare dono del tradizionale uovo di Pasqua.

Continua quindi la campagna di sensibilizzazione posta dall’Arma dei Carabinieri atta a prevenire i tentativi truffaldini da parte di persone che si presentano quali appartenenti alle Forze dell’Ordine, impiegati di servizi pubblici quali operai del gas, delle Poste, dell’erogazione elettrica e che vedono vittime gli anziani che abitano da soli, magari in posti molto isolati dove è risaputo che l’Arma dei Carabinieri è sempre presente con i suoi presìdi fino alla più lontana frazione del territorio nazionale.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI