Quantcast
Vinicio Capossela: “Quando Chiara Frugoni mi spiegò la Danza macabra a Clusone” - BergamoNews
Il ricordo

Vinicio Capossela: “Quando Chiara Frugoni mi spiegò la Danza macabra a Clusone”

“L’incanto di ascoltare Chiara Frugoni o di leggerla nei suoi libri che sono viaggi straordinari in altre epoche del mondo”

In un post su Facebook Vinicio Capossela, cantautore e artista a tutto tondo, ricorda l’incontrò a Clusone con la storica medievalista Chiara Frugoni, che in Bergamasca (a Solto Collina) trascorse la sua infanzia.

Nel Luglio del 2019 a Clusone, al termine dell’incontro in cui Chiara Frugoni ci parlò dell’affresco nell’Oratorio dei Disciplini a cui aveva dedicato il suo bellissimo “Senza misericordia” , Vincenzo Mollica, nel retro della sagrestia che fungeva da camerino, volle ringraziarla usando queste parole: “Signora Frugoni, se avessi avuto a scuola insegnanti come lei sarei stato più attento”.

E davvero con queste parole si può riassumere l’incanto di ascoltare Chiara Frugoni o di leggerla nei suoi libri che sono viaggi straordinari in altre epoche del mondo.

Apprendere oggi, nella Domenica delle Palme, in questa rinnovata oscurità da Medioevo, della sua perdita aumenta il senso di smarrimento.

È vero che per persone simili ci si può solo congratulare per come hanno impiegato la loro vita, per il dono che hanno elargito, però è anche vero che la mancanza, il vuoto che lasciano è grande.

Un sentito abbraccio ai suoi lettori, ai suoi studenti, a tutti noi che abbiamo beneficiato della sua straordinaria capacità di ricostruire vite come quella di Chiara e Francesco d’Assisi, delle donne medioevali, del buon governo e della tirannide.

Anche le paure medievali e le apocalissi incombenti diventavano meno paurose una volta sezionate dal suo sguardo profondamente analitico e insieme leggero.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Chiara Frugoni (da Wikipedia)
Il lutto
Addio alla storica del Medioevo Chiara Frugoni: la sua infanzia a Solto Collina
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI