Quantcast
Morta a 9 anni schiacciata dal cancello, la procura ha aperto un'inchiesta per la tragedia di Federica - BergamoNews
La disgrazia

Morta a 9 anni schiacciata dal cancello, la procura ha aperto un’inchiesta per la tragedia di Federica video

Il fascicolo per omicidio colposo è a carico di ignoti, un atto dovuto per poter incaricare un consulente e analizzare il cancello e il perno che lo sorreggeva

Trescore Balneario. La villetta bifamiliare di via Muratello 46/a è recente, ben tenuta. Si trova in una strada stretta, in salita, insieme ad altre abitazioni che affacciano su vigneti e prati verdi.

Il pesante cancello che martedì sera ha travolto la piccola Federica Bena è ancora lì, a terra, sullo scivolo di cemento che porta al garage. È circondato dal nastro bianco e rosso, è assicurato con delle corde al pilone di cemento con pietre a vista dov’era inserito il perno. È un cancello pieno, pesante almeno 3 o 4 quintali. Qualcuno lì accanto ha posato un mazzo di rose bianche.

Lo stesso colore della bara arrivata a casa nella tarda mattinata di mercoledì. Ad accompagnare il piccolo feretro cuscini di fiori che vengono portati dentro la villetta, dov’è stata allestita la camera ardente.

Un cespuglio di rose bianche è cresciuto anche all’interno di un’aiuola del giardino, ci sono i panni stesi e la bicicletta giallo fluorescente del fratello di Federica. La vita di un’intera famiglia è stata completamente sconvolta dalla tragedia. Nessuno ha parole per descrivere il dolore, il destino crudele che ha spezzato la vita della bambina. C’è un via vai di gente dall’abitazione di via Muratello: i nonni, gli zii, i parenti, gli amici dei genitori. E tanti singhiozzi, perché è davvero difficile trovare un senso ad un evento simile.

La procura ha aperto un’inchiesta contro ignoti per omicidio colposo e un consulente tecnico è stato incaricato di analizzare il cancello e il perno che lo sosteneva. Che è completamente spezzato, tranciato di netto. Federica non è riuscita a togliersi in tempo dal punto in cui si trovava martedì sera ed è rimasta sotto le pesanti lamiere.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
funerali Federica
I funerali
Trescore, rose bianche e palloncini per l’addio alla piccola Federica
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI