Quantcast
Morta a 9 anni schiacciata dal cancello, disperata la famiglia di Federica: "Bimba brava e allegra" - BergamoNews
Martedì sera a trescore

Morta a 9 anni schiacciata dal cancello, disperata la famiglia di Federica: “Bimba brava e allegra” fotogallery

La mamma e il fratello erano in casa, hanno sentito il tonfo e sono usciti, ma era troppo tardi. Giovedì il funerale

Trescore Balneario. Era una bambina vivace, solare e gentile Federica Bena. Martedì sera la piccola, 9 anni, pare stesse giocando in giardino, sullo scivolo di cemento che da via Muratello, frazione in collina di Trescore Balneario, porta al garage della villetta bifamiliare dove viveva con i genitori e il fratello.

Improvvisamente, verso le 19.30, il perno che reggeva il pesante cancello si è spezzato, tranciato di netto, e le è finito addosso schiacciandola.

La mamma Cristina e il fratello erano in casa, hanno sentito il tonfo e sono usciti per vedere cos’era successo. Hanno soccorso Federica, hanno urlato, chiamato i vicini, ma i traumi da schiacciamento erano troppo gravi.

Federica è stata portata d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, ma non ce l’ha fatta.

Mercoledì mattina alle 9 il corpo è stato restituito alla famiglia, che ha allestito la camera ardente a casa. Tante le persone che sono arrivate in via Muratello per le condoglianze, sconvolte dalla tragedia.

Nessuno ha voglia di parlare, solo la nonna paterna accenna un ricordo, nella sua composta disperazione: “Era tanto brava, allegra. Amava andare a scuola e quando tornava a casa si metteva a fare i compiti senza chiedere aiuto a nessuno. Faceva la quarta elementare e praticava ginnastica artistica, mi sembra. So che le piaceva molto”.

L’anno scorso Federica aveva fatto la Prima Comunione e a Natale aveva interpretato un angioletto nel presepe alla chiesetta di Canton, frazione di Trescore.

“Pensare che non mi sono accorta di niente – racconta un’anziana vicina di casa dei Bena -, si vede che avevo la televisione alta. Mi ha telefonato mia figlia per dirmelo. Che disgrazia. La bambina l’ho vista martedì pomeriggio, verso le 17.30, insieme alla sua mamma. Rincasavano a piedi, probabilmente erano andate a fare una passeggiata perché lei aveva lo zainetto in spalla. Mi hanno salutato, i rapporti erano cordiali ma non ci vedevamo spesso. Il papà gestisce una tabaccheria a Zandobbio, la mamma gli dà una mano ma ha i figli di cui occuparsi. Oltre a Federica hanno anche un ragazzo di 14 anni”.

Il funerale sarà celebrato giovedì 7 alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Trescore.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Trescore, bimba di 9 anni travolta e uccisa dal cancello di casa
Martedì sera
Bambina di 9 anni travolta e uccisa dal cancello a Trescore
funerali Federica
I funerali
Trescore, rose bianche e palloncini per l’addio alla piccola Federica
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI