• Abbonati
Scalve boarder team

Mondiali Juniores di snowboard cross, Niccolò Colturi conquista l’argento

A tredici anni di distanza dalla vittoria di Omar Visintin, l’Italia è tornata sul podio

A tredici anni di distanza dalla vittoria di Omar Visintin, l’Italia è tornata sul podio dei Mondiali Juniores di snowboard cross.

A centrare l’obiettivo è stato Niccolò Colturi che ha conquistato l’argento nella prova andata in scena a Veyssonaz, arrendendosi soltanto al tedesco Leon Ulbricht.

Reduce dal primo podio in Coppa Europa, io portacolori dello Scalve Boarder Team si è aggiudicato la qualificazione alla fase finale conquistando la propria batteria e rimanendo imbattuto lungo il percorso che l’ha condotto alla big final .

Giunto alla sfida decisiva in condizioni ottimali, Colturi non è riuscito a ripetersi terminando la gara vinta da Ulbricht in seconda posizione davanti al tedesco Niels Conradt e allo spagnolo Alvaro Romero.

Si è interrotto invece ai quarti di finale la corsa di Marika Savoldelli (Scalve Boarder Team) la quale ha concluso la kermesse iridata in nona posizione.

In grado di cogliere la piazza d’onore agli ottavi di finale, la 19enne di Clusone non è riuscita a superare il turno successivo chiudendo così anzitempo la propria esperienza iridata.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI