Quantcast
Al mercato protagonisti i piselli: usali per preparare una gustosa frittata - BergamoNews
Informazione Pubblicitaria

Ortofrutta

Ortofrutta

Al mercato protagonisti i piselli: usali per preparare una gustosa frittata

È cominciata la produzione di questo ortaggio: il raccolto mostra un’ottima qualità ed è pronto per essere consumato fresco

Bergamo. Sono i piselli il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. È cominciata la produzione di questo ortaggio: il raccolto mostra un’ottima qualità ed è pronto per essere consumato fresco.

I maggiori quantitativi arrivano da Latina e dalla Puglia, ma tra non molto si potrà contare anche su quelli locali. I prezzi rientrano nella media del periodo e risultano commisurati al livello qualitativo, che è elevato.

Dotati di svariate proprietà per la salute e il benessere dell’organismo, contengono una buona presenza di vitamine (B1, B9 e C) e minerali come potassio, ferro, calcio e magnesio. Non mancano, poi, di acido folico, che risulta particolarmente utile anche per le donne in gravidanza, aiutando a prevenire le malformazioni del tubo neurale del feto. Inoltre, generalmente il consumo di questa verdura viene consigliato anche in allattamento in quanto considerati favorevoli al corretto sviluppo dei bambini.

La presenza di fibre solubili, invece, è indicata per chi ha problemi di transito intestinale e stitichezza. Grazie alla loro composizione, i piselli svolgono un’azione benefica per l’apparato cardiovascolare, contribuendo a mantenere in salute cuore e vasi sanguigni.

Non è tutto: secondo alcune ricerche, contribuirebbero a tenere bassi i livelli di colesterolo nel sangue, a mantenere sotto controllo la glicemia e a prevenire il tumore allo stomaco e le malattie degenerative.

In cucina è possibile utilizzarli per preparare ottimi primi piatti, come pastasciutta, vellutate o risotto, salse, torte rustiche e sformati, oppure per accompagnare pesce e carne. Un consiglio: al momento dell’acquisto, è preferibile scegliere quelli con i baccelli sodi e integri, ma non troppo grandi, poiché i semi eccessivamente maturi possono risultare duri e avere un sapore meno dolce.

Dando uno sguardo più in generale al mercato ortofrutticolo, proseguendo fra le verdure, aumenta la disponibilità degli asparagi, per i quali le quotazioni restano in linea con il periodo. L’assortimento è ampio e vale la pena di soffermarsi sul buon prodotto proveniente dalle regioni italiane meridionali, in modo particolare dalla Puglia.

Si evidenzia un’ottima presenza di erbe aromatiche: stiamo parlando di mazzetti freschi e profumati, ideali per insaporire i piatti della propria cucina. Si segnala il basilico, originario in gran parte dalla Campania: gli standards qualitativi sono alti e il rapporto qualità/prezzo è molto soddisfacente.

Merita anche la salvia, che al momento arriva principalmente da Puglia e Liguria.
Prosegue la campagna dei carciofi, in maggioranza pugliesi, che si possono acquistare con buona qualità e quotazioni nella media.

L’offerta dei fagiolini ormai è relegata all’estero. La merce su cui si può contare proviene dal Marocco, la qualità è soddisfacente e i prezzi sono stabili.

L’areale produttivo di riferimento dei finocchi è l’Italia meridionale. La maggior parte è pugliese, i prezzi si mantengono stabili e il livello qualitativo rimane molto buono.

Non si annotano variazioni anche per i peperoni, che si confermano di buona qualità, senza distinzioni fra quelli gialli e quelli rossi. La gran parte ha origine siciliana.

Continua l’offerta dei pomodori: la scelta è vasta e tra gli esemplari reperibili spiccano varietà a grappolo di grande qualità con valori di mercato stabili, mentre l’areale di riferimento è il Sud Italia.

Resta molto buona l’offerta degli spinaci della produzione locale, con un ottimo rapporto fra qualità e prezzo. Inoltre, vi è un buon prodotto del centro e sud Italia.

Passando al reparto della frutta, con l’aumento della produzione, complice anche il rialzo delle temperature che si sta verificando in questi giorni, c’è un sostanziale abbassamento del prezzo delle fragole. L’areale di riferimento è la Basilicata e il livello qualitativo è molto elevato, sia dal punto di vista estetico sia per le caratteristiche organolettiche. La merce disponibile sulla piazza è esclusivamente italiana perchè con questi prezzi e con una qualità elevata viene meno la necessità di importare prodotto dalla Spagna.

Si scorge un’elevata qualità per i frutti di bosco. La gran parte proviene dall’estero, con qualche eccezione come i lamponi, per i quali si trova anche qualche referenza italiana.

Per concludere, continua l’offerta degli agrumi nazionali, fra i quali spiccano ottime arance. Ci sono, poi, limoni e mandarini: per entrambi l’areale di riferimento resta l’estremo sud Italia. Le clementine vengono offerte solamente spagnole, mentre i pompelmi giungono soprattutto da Cipro: la presenza è buona e le quotazioni sono stabili.

 

LA RICETTA

Tratta da Cookist.it
https://www.cookist.it/frittata-di-piselli/

Frittata con piselli

Ingredienti per 4 persone:

– 4 uova;
– 1 cipolla;
– q. b. sale marino;
– q. b. olio extravergine di olivo;
– 300 grammi di piselli;
– q. b. parmigiano grattugiato;
– q. b. pepe nero;
– un mazzetto di prezzemolo.

Preparazione

Fate soffriggere la cipolla tritata in una padella con olio extravergine di oliva.

Una volta che la cipolla si sarà dorata versate i piselli in padella e fateli insaporite per almeno 10 minuti: se utilizzate quelli surgelati metteteli in padella direttamente senza scongelarli. In una terrina sbattete le uova, aggiungendo il sale, il parmigiano grattugiato e, se preferite, il pepe.

Unite alle uova sbattute i piselli, aggiungete un po’ di prezzemolo tritato e mescolate.

Bagnate il fondo di una padella con un po’ di olio, versateci dentro il composto e fate cuocere per 3 o 4 minuti per lato coprendo la padella con una coperchio.

Una volta che la vostra frittata sarà pronta potete servirla a fette ben calda, magari accompagnata da un contorno di insalata, oppure fredda.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI