Quantcast
Corna Imagna, torna la Festa dei Semi a Cà Berizzi con scambi di piantine ed esperienze - BergamoNews
Primavera

Corna Imagna, torna la Festa dei Semi a Cà Berizzi con scambi di piantine ed esperienze

Domenica 3 aprile ricco programma con incontri, presentazione di libri, laboratori, passeggiate alla ricerca di erbe spontanee e possibilità di pranzare con le proposte degli agriturismi locali e delle associazioni

Corna Imagna. Scambiarsi (ma anche regalare) semi, marze, piantine, esperienze e tutto ciò che è stato prodotto con le proprie mani. A Corna Imagna, dopo due anni di stop a causa della pandemia, torna domenica 3 aprile, presso Cà Berizzi, la Festa di Scambio Semi, giunta alla sua quarta edizione.

La manifestazione è promossa dal Comune di Corna Imagna e da La Casa dei Semi, un piccolo centro di ricerca e sperimentazione all’interno di Cà Berizzi, ristrutturato ed inaugurato nel 2018 proprio in occasione della seconda edizione dell’iniziativa.

“Un modo simbolico e pratico per festeggiare l’arrivo della primavera – come spiega Stefano Invernizzi, responsabile de La Casa dei Semi -. Finalmente si torna a fare festa dopo due anni di stop. Riprendiamo da dove ci eravamo lasciati, con la voglia di scambiare e condividere, mettendo in comune le proprie esperienze”.

Hobbisti, appassionati e curiosi potranno portare a Cà Berizzi i propri semi e le proprie marze o qualsiasi altro prodotto che è possibile scambiare, dalla torta al vasetto di marmellata. “Qua non gireranno soldi, ma solo prodotti realizzati con le proprie mani – aggiunge Invernizzi -. Intorno allo scambio semi ci saranno poi una serie di attività e diversi laboratori, tutti caratterizzati dall’artigianato. E si potrà anche pranzare con i piatti preparati dalle aziende agricole e dalle associazioni locali”.

“Un’iniziativa che rientra nel solco della prospettiva di lavoro dell’Amministrazione comunale  e nei progetti di valorizzazione e sviluppo territoriale, in particolare su quello che è il recupero ambientale attraverso il rilancio dell’agricoltura – spiega il primo cittadino Giacomo Invernizzi -. Altro tema importante è il recupero della biodiversità intesa come qualità dei prodotti locali grazie all’azione della Casa dei Semi”.

La Festa di Scambio Semi si svolge a Cà Berizzi dalle 10 alle 18 e il programma, oltre ovviamente allo scambio, prevede diverse attività collaterali: alle 11 ci sarà un incontro con i creatori di “Demetra Organismo Agricolo: agroecologia, resilienza nella città di Bergamo”; alle 14 sarà ospite invece Alice Pasin, autrice del libro “Di seme in meglio”.

Diversi poi i laboratori: alle 14 uno sulla molitura dei cereali per grandi e piccini e una passeggiata alla scoperta di alcune erbe spontanee e dei loro utilizzi (prenotazione al 342.0043649); alle 15 preparazione della pasta madre (prenotazione al 380.4362396); dalle 11 alle 15 musica del Baghet con Carlo Musitelli; tra le 12 e le 16 poesia, gioco e connessione con il bosco.

Non mancherà infine la possibilità di pranzare con le prelibatezze preparate dell’Agriturismo Vegano La Capra Campa, Azienda Avicola Valdipiazza, Caseificio Locatelli Osvaldo, Donne di Regorda e gli Alpini di Corna Imagna. L’evento si svolgerà anche in caso di pioggia.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI