L'allarme

Albano, quattro colpi in pochi giorni: caccia allo scippatore seriale

Il sindaco: "Fate attenzione e segnalate qualsiasi situazione sospetta"

Albano Sant’Alessandro. Appostato dietro le auto in sosta, attende che i proprietari tornino dal supermercato appoggiando sui sedili qualche borsa o oggetto di valore. Nei pochi attimi di distrazione in cui caricano la spesa, apre le portiere fuggendo con la refurtiva.

Due furti di questo tipo sono stati messi a segno in pieno giorno, nell’area del Carrefour e dell’Eurospin. Uno scippo è stato invece portato a termine nelle vicinanze della farmacia: presa di mira un’anziana signora, caduta durante la colluttazione e ferita ad una mano, alla quale è stata sottratta la borsa. Un altro episodio simile lunedì mattina, in via Turati.

In totale, fanno almeno quattro colpi nel giro di una settimana. Il sospetto è che il responsabile possa essere lo stesso. “Attenzione. Stiamo vivendo un brutto momento causato da questo scippatore seriale che ha preso di mira il nostro paese. Tutti siamo allertati , non solo le forze dell’ordine”, è il messaggio che il sindaco Gianmario Zanga ha rivolto ai suoi cittadini.

I carabinieri stanno cercando di risalire all’identità del soggetto, mediante le testimonianze raccolte e le immagini delle telecamere. Si tratterebbe di un uomo di carnagione scura, tra i 20 e i 30 anni. “Fate la massima attenzione –  conclude nel suo appello il primo cittadino -. E segnalate qualsiasi situazione sospetta”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI