Quantcast
Grandi opere, presidio di associazioni e comitati: "Bergamo ci ascolti, non alzi muri" - BergamoNews
Lunedì pomeriggio

Grandi opere, presidio di associazioni e comitati: “Bergamo ci ascolti, non alzi muri” fotogallery

"Chiediamo più coinvolgimento e partecipazione sulle grandi questioni che riguardano la città e che determinano la qualità della vita di noi cittadini. Il Pnrr deve rappresentare l'occasione della transizione ecologica"

Bergamo. “Chiediamo più coinvolgimento e partecipazione sulle grandi questioni che riguardano la città e che determinano la qualità della vita di noi cittadini. Il Pnrr deve rappresentare l’occasione della transizione ecologica, non solo bla bla bla…”.

È l’appello che molte associazione di Bergamo (Comitato di Quartiere Boccaleone e Campagnola, Comitato Ambiente e Salute S. Tomaso, Associazione PerilVillaggio, Associazione Colognola per il suo futuro, Comitato Bergamo BeneComune, Comitato NoParkingFara, NaturalMente, Legambiente Bergamo, Fridays for Future, Curno e Mozzo #raddoppiosìmanoncosì”) rivolgono alla Giunta Gori,  stasera impegnata sul tema in un Consiglio comunale straordinario chiesto a gran voce delle minoranze.

Tra le questioni più scottanti il parcheggio della Fara, lo sviluppo dell’aeroporto, il radiofaro e le edificazioni previste per il piano del Parco Ovest II.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
treno per orio
Il presidio
Grandi opere a Bergamo, associazioni e comitati: “Serve un approccio più democratico”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI