• Abbonati
Le reazioni

Magoni e Malanchini sull’impresa della Goggia: “Bergamo sul podio insieme a te”

L'assessore e il consigliere regionale: "Un risultato fenomenale per lo sport e per il nostro Paese"

Bergamo. Un coro di applausi per l’ennesimo trionfo di Sofia Goggia, la plurititolata sciatrice bergamasca che è riuscita nell’impresa di aggiudicarsi la sua terza coppa del Mondo in discesa libera, dopo quelle del 2018 e del 2020.

“Immensa Sofia Goggia: trionfo straordinario nella Coppa del Mondo di discesa libera – ha commentato Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, con un post sulla sua pagina di Facebook -. La nostra fuoriclasse bergamasca chiude in testa alla classifica una stagione superlativa, contraddistinta da splendidi piazzamenti, dimostrando una forza di volontà unica nel suo genere, lottando come una leonessa e rendendo possibile l’impossibile. Un risultato semplicemente fenomenale”.

“Con il successo di Sofia Goggia, il dominio dello sci azzurro è completato – aggiunge la Magoni, medaglia d’argento ai campionati mondiali di sci alpino nel 1997 a Sestriere -: una ‘sfera’ di cristallo che splende accanto a quella vinta da Federica Brignone nel SuperG. Grazie Sofia: hai donato alla nostra Bergamo l’immagine migliore possibile, di talento, energia, abnegazione, spirito di sacrificio e successo. I bergamaschi e l’Italia intera sono sul podio al tuo fianco”.

Oltre lo straordinario ed indiscutibile talento – ha commentato il consigliere segretario dell’ufficio di presidenza del consiglio regionale Giovanni Malanchini (Lega) -, in Sofia Goggia emerge quella caparbietà che ben rappresenta tutti i bergamaschi e i lombardi. Quella voglia di resistere, di non mollare che ci ha permesso di affrontare le sfide più dure anche recentemente ancorandoci agli alti valori del lavoro e dell’impegno. Onore a lei, paladina di chi non molla mai”.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
sofia goggia coppa del mondo discesa
Discesa libera
Sofia Goggia festeggia la sua terza Coppa del Mondo: “Sono riuscita a vincere la pressione”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI