Quantcast
Automha, impegno sociale continuo - BergamoNews
A cura di

Automha

La novità

Automha, impegno sociale continuo

L’azienda bergamasca ha rinnovato la Certificazione SA 8000

Equità sociale, diversità, inclusione, sostenibilità ambientale: sono argomenti di cui si dibatte continuamente e in maniera sempre più approfondita, in quanto interessano ogni membro della società. Le singole persone, nel loro piccolo, si mobilitano per cercare di discutere di questi temi e risolvere le problematiche che ne derivano, così come le grandi aziende hanno iniziato ad affrontare le diverse questioni in maniera attiva.
Con il termine brand activism si indica l’impegno e la volontà di un’azienda di assumersi responsabilità in ambito sociale e di prendere provvedimenti ponderati per poter raggiungere un equilibrio comune.

Cavalcando l’onda di questo fenomeno, Automha, leader factory nel settore dei magazzini automatici e dell’intralogistica, nel luglio 2021 ha richiesto la Certificazione Etica SA 8000, uno standard etico certificabile che incoraggia le organizzazioni e sviluppare, mantenere e applicare pratiche sociali virtuose sul posto di lavoro.
Una soluzione per distinguersi dalla concorrenza e per garantire comportamenti etici nei confronti dei propri dipendenti, a testimonianza del fatto che l’azienda bergamasca non guarda solo al profitto, ma è vicina e pone particolare attenzione nei confronti della Responsabilità Sociale.

Generico marzo 2022

La Certificazione Etica SA 8000 rappresenta uno standard di riferimento riconosciuto a livello mondiale, che si pone l’obiettivo di garantire condizioni di lavoro ideali. Data la sua importanza, la certificazione ha durata di 3 anni, e ogni anno vengono effettuate visite di sorveglianza per confermare che gli standard etici siano sempre rispettati.
Automha ha superato il primo test semestrale a gennaio, e continua ad assicurare una corretta gestione delle norme che tutelano diritti umani, sviluppo, valorizzazione del personale, formazione e crescita professionale, nonché salute e sicurezza per tutti i lavoratori attraverso il monitoraggio costante di tutte le attività che hanno conseguenze rilevanti sulla loro situazione. Inoltre, Automha vieta le discriminazioni in fase di accesso all’occupazione, all’orientamento, alla formazione e alla riqualificazione professionale, con riferimento alle condizioni di lavoro, agli avanzamenti di carriera e alla retribuzione.

La responsabilità sociale dell’azienda bergamasca e l’impegno nella lotta contro la discriminazione a favore dell’inclusione sono state evidenziate dall’incremento dell’occupazione di persone straniere del 130% negli ultimi tre anni. Automha tutela inoltre i lavoratori autoctoni, garantendo loro un posto di lavoro presso le filiali estere in America, India, Cina e Spagna.

Generico marzo 2022

Il numero delle imprese certificate nel mondo a oggi è di 4.768 in 58 nazioni, solo l’Italia registra 2.212 certificazioni. Nell’intero settore intralogistico Automha risulta la prima azienda certificata SA 8000.
Una garanzia fondamentale, simbolo dell’attenzione che da sempre Automha pone ai requisiti sociali, non solo verso i propri lavoratori ma anche nei confronti della propria supply chain e del proprio credo. La qualità del lavoro deve cominciare dall’ambiente in cui il lavoro si svolge e i prodotti e i servizi devono essere l’espressione di questa qualità.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI