Quantcast
Astori, quattro anni senza lo sfortunato campione bergamasco - BergamoNews
Il triste anniversario

Astori, quattro anni senza lo sfortunato campione bergamasco

È deceduto il 4 marzo del 2018 in seguito a un malore in una stanza di albergo di Udine, dove era in ritiro con la Fiorentina

"Oggi è l'anniversario della prematura scomparsa di Davide Astori. Sono già passati quattro anni da quel tragico giorno, che ha sconvolto nel profondo tutto il mondo del calcio. Davide, indimenticato campione che in Serie A TIM ha vestito le maglie di Cagliari, Roma e Fiorentina, ha rappresentato al meglio i valori di un vero capitano e, soprattutto, di un grande uomo: la lealtà e la correttezza che l'hanno sempre contraddistinto, dentro e fuori del campo, resteranno nel cuore di tutti noi. Per sempre".

Così la Lega Serie A ha ricordato il calciatore bergamasco deceduto il 4 marzo del 2018 a soli 31 anni in seguito a un malore in una stanza di albergo di Udine, dove era in ritiro con la Fiorentina.

Anche la Figc e in particolare il Museo del Calcio di Coverciano l'ha voluto omaggiare: "Il ricordo si tiene, in particolare, con una sosta alla maglia azzurra numero 13 che Astori ha indossato il 15 novembre 2016 contro la Germania e una nella sala Euro2020, ricordando la dedica di Giorgio Chiellini", ha scritto la Figc.

Da capitano a capitano: queste le parole di Chiellini durante la cerimonia al Quirinale dopo la vittoria dell'Europeo: "La nostra dedica è per Davide Astori, che avremmo voluto qui con noi".

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Astori
Il dramma
Falso certificato medico nell’inchiesta sulla morte di Davide Astori, tre a processo
Davide Astori
Il caso
Morte Astori, il giudice: “Errore diagnostico, poteva essere salvato”
Astori
Fotonotizia
In ricordo del bergamasco Astori un maxi murale a Firenze
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI