Gioiello del liberty

Gite fuori porta? Vogue consiglia San Pellegrino e la Val Brembana

I suggerimenti della presigiosa rivista di moda per il post fashion week milanese: Cornello del Tasso, Oneta, la pista ciclabile e la ferrata di Santa Croce, Qc Terme e l'agriturismo Ferdy

San Pellegrino Terme. La prestigiosa rivista Vogue suggerisce ai ‘gitanti post fashion week’ che hanno seguito seguito la settimana della moda a Milano, quattro gite fuori porta per godersi paesaggi naturali, relax, cultura e attività sportive.

Tra le quattro destinazioni scelte c’è la Val Brembana e in particolre San Pellegrino Terme.

“La città termale, gioiello del liberty adagiato sul fiume Brembo, gioca la carta del suo fascino vintage e contemporaneamente quello della natura circostante, la Val Brembana con le sue Prealpi Orobie”, scrive la rivista.

Per gli amanti del trekking e dello sport consiglia i sentieri per Sussia, per il Cornello del Tasso “borgo storico tra i più belli d’Italia dove nacque il moderno servizio postale” e per i più allenati “la nuovissima ferrata di Santa Croce offre panorami incantevoli e impegno sportivo”.

Chi ama camminare o andare in bicicletta può affrontare “la scenografica pista ciclabile della Val Brembana – 31 km, abbastanza facili – che segue il corso del fiume Brembo ed è stata ricavata dalla vecchia linea ferroviaria, oramai dismessa, raggiungendo tutto i punti più interessanti”.

Segnalato anche il borgo di Oneta, dove nasce la maschera di Arlecchino, mentre per chi decide di trascorrere una giornta in completo relax viene suggerita una tappa alle QC Terme di San Pellegrino: “Le maestose strutture originali delle Terme e del Casinò di San Pellegrino, che svettano alle pendici delle colline, sono inglobate nel moderno centro benessere: 10mila metri quadrati di saune, vasche panoramiche, idrogetti, bagni turchi, dove la cura del corpo è allietata da affreschi restaurati, colonne, soffitti decorati con figure femminili che danzano tra dettagli floreali… E di sera le stelle brillano perfino nelle vasche all’aperto, non solo in cielo, grazie alle lucine sott’acqua. Un vero sogno a occhi aperti”.

Tra le tappe gastronomiche il Bigio, con il suo biscotto definito “un must”, la pasticceria Ruffoni di San Giovanni Bianco e, per una cena romatica L’osteria della Brughiera “con tavoli illuminati da candele, camino, tappeti, per un effetto rustico chic nel borgo di Almé”.

Nell’articolo di Vogue non poteva mancare l’agriturismo più amato dai Ferragnez: “il country chic Ferdy, a Lenna: un piccolo gioiello rustico di grande gusto, con esperienze di coppia e per i più piccoli. L’azienda ha anche una linea di prodotti naturali, Ferdy Wild, ovvero una selezione delle migliori eccellenze locali che la fanno da padrone anche in cucina, con piatti raffinati ma saporiti, e degustazioni di formaggi e carni del territorio”.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI