Quantcast
Bergamo, operaio colpito alla testa dal tubo di un'autobetoniera - BergamoNews
Codice rosso

Bergamo, operaio colpito alla testa dal tubo di un’autobetoniera fotogallery

Trasportato al Papa Giovanni con un grave trauma cranico. L'infortunio in un cantiere al rondò delle Valli

Bergamo. È stato colpito al volto dal tubo di un’autobetoniera ed ha riportato un forte trauma cranico.

L’infortunio sul lavoro è avvenuto mercoledì mattina, intorno alle 9.30, in un cantiere nei pressi del rondò delle Valli, gestito da un’impresa edile di Colzate dove è in costruzione uno show room di moto.

Da una prima ricostruzione pare che l’uomo, E.F., 41 anni, stava  provvedendo a spargere la miscela pastosa di calcestruzzo per pavimentare lo scivolo di accesso all’interrato del nuovo capannone. L’operazione era eseguita con la supervisione di un’altra persona : l’infortunato manovrava il tubo in gomma semirigida con anello finale metallico di un’autobetoniera per procedere allo spargimento del calcestruzzo, mentre l’altro operatore gli dava supporto ed indicazioni stando nelle vicinanze.

Verso la fine dell’operazione, ad un certo punto il getto di calcestruzzo si è bloccato e il tubo è stato appoggiato in attesa delle operazioni di  verifica e sblocco. All’improvviso il getto è ripartito e  l’estremità del tubo ha avuto uno scarto violento laterale (come un colpo di frusta)  andando a colpire con violenza la testa dell’uomo che stava per afferrarlo.

Sul posto sono intervenute un’ambulanza e un’automedica, i vigili del fuoco del comando di Bergamo, le volanti della questura e gli ispettori dell’Ats di Bergamo. Il lavoratore è stato traportato in codice rosso dall’ambulanza del 118,  intubato, all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove gli è stato riscontrato un grave trauma cranico con la necessità di effettuare un intervento chirurgico urgente. La prognosi  è riservata.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI