Quantcast
Sicurezza in stazione a Bergamo: in campo guardie giurate e operatori sociali - BergamoNews
Il progetto

Sicurezza in stazione a Bergamo: in campo guardie giurate e operatori sociali

Operatori pubblici e privati insieme per il rinnovo del protocollo Terre di Mezzo: chiuderanno gli accessi al sedime ferroviario e verranno demolite strutture fatiscenti per evitare lo spaccio

Bergamo. Soggetti pubblici e privati in campo per valorizzare la stazione ferroviaria di Bergamo e per migliorare le condizioni di vivibilità della zona, soprattutto nelle ore serali e notturne. Si rinnova il progetto Terre di Mezzo, che vedrà impegnate sul campo guardie giurate messe a disposizione da Trenord e operatori sociali con la funzione di indirizzare verso strutture di accoglienza le persone senza fissa dimora.

Il prossimo 16 febbraio sarà siglato allo Spazio Viterbi della Provincia il protocollo “Terre di mezzo” verrà rinnovato alla presenza dei rappresentanti delle Forze di Polizia, del Prefetto di Bergamo Enrico Ricci, del vicesindaco di Bergamo Sergio Gandi, da rappresentanti dell’Asst Papa Giovanni XXIII, della Camera di Commercio Industria e Artigianato, di Confindustria Bergamo, di Imprese & Territorio, di F.S. Sistemi Urbani s.r.l. del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, di Trenord s.r.l, della Fondazione Diakonia Onlus in nome e per conto della Caritas Diocesana Bergamasca, dalla Cooperativa Il Mosaico in nome e per conto dell’Opera Diocesana Patronato San Vincenzo e della Fondazione don Fausto Resmini, della Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus e del Consorzio del Bacino Imbrifero Montano del Lago di Como e Fiumi Brembo e Serio.

A supporto anche il camper del Ser.D., messo a disposizione dall’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, e l’impegno di F.S. Sistemi Urbani s.r.l. del Gruppo Ferrovie dello Stato a proseguire nell’attività di chiusura degli accessi al sedime ferroviario e di demolizione dei manufatti edili inutilizzati.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI