Quantcast
Al mercato protagonista l’ananas: provalo caramellato - BergamoNews
Informazione Pubblicitaria

Ortofrutta

Ortofrutta

Al mercato protagonista l’ananas: provalo caramellato

L’offerta, variegata per prezzi e qualità, è in grado di soddisfare ogni esigenza della clientela

Bergamo. È l’ananas il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. L’offerta, variegata per prezzi e qualità, è in grado di soddisfare ogni esigenza della clientela: ce n’è una buona disponibilità, quindi gli estimatori possono trovare un ampio assortimento per la propria spesa dal fruttivendolo o dall’ambulante di fiducia.

Sulla piazza sono reperibili tre differenti tipologie di merce: buona parte del raccolto proviene dal Costa Rica e a fare la differenza sono il grado di maturazione e la logistica degli approvvigionamenti. La prima categoria include i frutti che non sono maturati sulla pianta: vengono venduti con scarsa maturazione per fare in modo che abbiano una vita commerciale più lunga, sono quelli più economici e riescono, comunque, a garantire una certa qualità.

La seconda, invece, comprende merce che è maturata sulla pianta, viene trasportata via nave e raccolta a un discreto stadio di maturazione.

Infine, il prodotto di fascia più elevata è quello maturato sulla pianta e trasportato via aereo dopo aver compiuto tutta la maturazione sulla piana: viene colto già maturo e pronto per essere consumato. Risulta più fresco e ha un livello qualitativo superiore, quindi si acquista a un costo maggiore.

Ricco di proprietà per la salute e il benessere dell’organismo, l’ananas svolge una preziosa funzione depurativa e disintossicante che facilita la digestione soprattutto dopo pasti abbondanti e ricchi di proteine.
Gli vengono attribuite, inoltre, azioni diuretiche, che ne fanno un ottimo rimedio contro i problemi di ritenzione idrica: il suo consumo, infatti, viene consigliato in caso di cellulite perchè è drenante e aiuta il riassorbimento del gonfiore.

Non è tutto: grazie al contenuto di particolari principi attivi, è in grado di ridurre la vasodilatazione e l’eccessiva permeabilità dei capillari, situazioni che possono determinare infiammazioni o dolori localizzati.

Estremamente versatile, in cucina può essere mangiato al naturale oppure adoperato per preparare svariati piatti. Ad esempio, viene utilizzato per insaporire le carni, il pollo e il pesce come i gamberetti.
Si addice, poi, per cimentarsi in ricette agrodolci ed è perfetto per i cocktails come la PiñaColada, ma anche per ogni tipo di dessert: insalate di frutta, torte e gelati.
L’ananas in scatola è molto pratico, ma fresco riesce a sprigionare meglio le sue caratteristiche organolettiche.

Dando uno sguardo più in generale al mercato ortofrutticolo, partendo dalla frutta esotica, spicca una buona presenza degli avocado che provengono principalmente da Israele e hanno prezzi in lieve rialzo a fronte di una qualità elevata.

Le banane a marchio premium sono originarie soprattutto dai Paesi dell’America centrale e hanno un costo in lieve ribasso con ottimi livelli qualitativi. Accanto ai brands top quality permangono seconde linee, come spesso accade per la frutta esotica, che è un prodotto più ricercato, quindi di nicchia.

Altro protagonista è il mango, che ha raggiunto standards qualitativi eccellenti: la prima linea, che arriva sulla piazza per via aerea ed è maturata sulla pianta, in gran parte arriva dal Perù, mentre la seconda dal Brasile via nave, pur mantenendo una buona qualità.

Per le fragole, al momento la varietà principale è la Candonga, che giunge in prevalenza dalla Basilicata. Nella massa si evidenzia una qualità elevata e le quotazioni rientrano nella media del periodo anche se sono in sensibile rialzo rispetto alla scorsa settimana.

Passando al comparto orticolo, si espandono gli areali produttivi di riferimento dei carciofi: il luogo d’origine da dove viene fornita la maggior parte del raccolto è la Sicilia, ma non manca prodotto di altre regioni italiane meridionali e della Sardegna.

Il valore di mercato è stabile e il livello qualitativo è soddisfacente, in grado di rispondere alle preferenze dei consumatori.

Si evidenzia un buon assortimento di ortaggi invernali come il cavolo verza e il romanesco (cavolo-pigna): per entrambi si annota una buona qualità e il prezzo è in lieve diminuzione. Dal punto di vista geografico, la produzione fa riferimento all’Italia meridionale.

Per concludere, si rileva un buon assortimento dei pomodori e, tra le varietà a grappolo, spiccano i datterini. Si può contare, inoltre, sulla varietà gialla, che ha quotazioni superiori in quanto è particolare, di nicchia. In tutti e due i casi, la qualità è buona.

LA RICETTA DELLA SETTIMANA

Ananas caramellato

 

Ananas caramellato
(A cura di Galbani)

Ingredienti

1 ananas
50 g di burro
100 g di zucchero di canna
cannella in polvere
un limone o un’arancia

Preparazione

Per l’ananas caramellato, pulite l’ananas e tagliatelo a cubi.

In un tegame di ghisa o di alluminio fate sciogliere il burro, aggiungete i pezzi di ananas facendoli colorare e imbiondire.

Unite quindi il succo dell’arancia o del limone, la cannella e lo zucchero, mescolate di continuo fino a quando si sarà formato il caramello.

Versate i pezzi di ananas in un piatto e fare intiepidire. Il dolce è pronto!

L’ananas caramellato si può servire freddo o tiepido.

Per una presentazione “ad effetto” i pezzi di ananas caramellato possono essere infilzati su spiedini o possono accompagnare del gelato.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI