Quantcast
Olimpiadi invernali, caduta nella small final per Michela Moioli - BergamoNews
Snowboard cross

Olimpiadi invernali, caduta nella small final per Michela Moioli

Interrotto il sogno di salire nuovamente sul gradino più alto del podio. Il 12 febbraio la prova a squadre

Pechino. Appuntamento con il secondo podio olimpico rimandato per Michela Moioli.

La 26enne di Alzano Lombardo non è infatti riuscita a completare la propria prova a causa di una scivolata rimediata nella small final.

Decisa a confermare il titolo conquistato quattro anni fa a Pyoengchang, la fuoriclasse orobica è infatti caduta nella prima parte del tracciato lasciando attoniti per qualche minuto i propri tifosi prima di rialzarsi autonomamente.

Costretta a cedere il proprio titolo all’americana Lindsey Jacobellis, l’azzurra aveva illuso tecnici e appassionati nel corso delle qualificazioni terminate con il miglior tempo davanti all’inglese Charlotte Bankes, favorita della vigilia.

Capace di far fruttare le proprie doti di scorrevolezza nei tratti più tecnici del tracciato, Moioli ha superato agevolmente sia gli ottavi che i quarti di finale affrontando le varie heat guidando sin dalla partenza le varie prove e risparmiando energie fondamentali per puntare alle medaglie.

Decisa a seguire le orme della connazionale Arianna Fontana, la snowboarder tricolore ha provato a tener testa nella prima parte della semifinale alla francese Chloe Trespeuch, tuttavia un piccolo errore commesso nel tentativo di superare la transalpina non ha consentito a Moioli di resistere al rientro dell’americana Lindsey Jacobellis la quale le ha strappato l’accesso alla big final e interrotto così il sogno di salire nuovamente sul gradino più alto del podio.

Costretta immediatamente a far i conti con la delusione per aver mancato il pass per la sfida alle medaglie, la portacolori dell’Esercito non è riuscita a ritrovare immediatamente la concentrazione necessaria scivolando all’inizio della small final e chiudendo così la propria esperienza a cinque cerchi con una caduta che lascia qualche timore in vista della prova a squadre del 12 febbraio.

Fuori subito invece Sofia Belingheri che, dopo aver chiuso le qualificazioni con il ventinovesimo tempo, non è riuscita a superare l’ostacolo rappresentato dagli ottavi di finale.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Sofia Goggia
Dopo la caduta
Il post di Sofia Goggia a Michela Moioli: “Te ole be”
michela moioli omari visintin
Qui pechino
Olimpiadi, Michela Moioli cerca il riscatto nella prova a squadre di snowboard cross
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI