Quantcast
Nella Bassa Bergamasca superate le 800mila vaccinazioni in un anno - BergamoNews
Asst bergamo ovest

Nella Bassa Bergamasca superate le 800mila vaccinazioni in un anno

L’ennesimo record a circa un anno dall’inizio delle somministrazioni

Treviglio. L’ASST Bergamo Ovest ha raggiunto l’ennesimo record a circa un anno dall’inizio delle somministrazioni vaccinali: più di 800.000 somministrazioni di vaccino Anticovid inoculate.

“La campagna vaccinale della nostra ASST, iniziata il 3 gennaio 2021, ha superato in questi giorni quota 800.000: questo ragguardevole risultato ha sicuramente permesso di attutire gli effetti della quarta ondata che, senza vaccini e vista l’alta contagiosità, avrebbe avuto effetti devastanti – dichiara il Direttore Generale, Peter Assembergs – . L’ASST non si ferma qui e continuerà ad erogare i vaccini nei CVT di Dalmine, Antegnate e Spirano; in quest’ultima sede, domani (venerdì), faremo anche il primo Open Vax Serale esclusivamente riservato alle 3° dosi, con accesso libero dalle 20 alle 24, così da spingere ancor di più la campagna per la dose booster e rispondendo alle esigenze di chi lavora. Il mio grazie va agli 800.000 cittadini che hanno scelto di vaccinarsi nei nostri Centri Vaccinali Territoriali”.

Il risultato si è ottenuto attraverso l’attività di tutti i Centri Vaccinali gestiti direttamente dall’ASST Bergamo ovest che si sono alternati in questi 13 mesi e più precisamente: CVT CUS Dalmine, CVT TreviglioFIERA, CVT Antegnate, CVT Spirano, CVT Ospedale Treviglio, CVT Martinengo, CVT Pediatrico H. Treviglio, CVT Ospedale Romano, CVT Mapello, Vaccinazioni domiciliari c/o Strutture protette.

Prosegue Andrea Ghedi, Direttore Socio Sanitario e Responsabile organizzativo della campagna vaccinale: “Nuovamente ringraziamo tutti gli operatori che hanno permesso questi risultati e quelli che ancora sono impegnati nella battaglia: medici, infermieri, tecnici, amministrativi, personale del comparto tutto, i volontari coordinati della protezione civile, i liberi professionisti, gli MMG che hanno risposto ai nostri bandi e le Amministrazioni Comunali, sempre vicine alle nostre esigenze”.

Dal mese di febbraio saranno ridotti progressivamente gli orari dei CVT, visti gli accessi e le prenotazioni in calo fisiologico.

L’avvio, a Dicembre, della campagna vaccinale per i bambini tra 5 e gli 11 anni ha permesso anche di proteggere i più piccoli. L’Azienda si è impegnata a rendere le sedute vaccinali a misura di bambino con clown, maghi, palloncini, libri, dolcetti, immagini di cartoni animati nei luoghi dedicati, così che il momento della vaccinazione si è trasformato in festa e ha già raggiunto le 10.000 dosi inoculate nei vari centri ed proseguirà al Palaspirà con gli weekend a libero accesso per le prime dosi (5/6 e 12/13 febbraio).

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Generico febbraio 2022
Nelle ultime 24 ore
Covid, in Lombardia calano ancora i ricoverati nelle terapie intensive: a Bergamo 1209 contagi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI