Quantcast
La Fisi conferma i miglioramenti di Sofia Goggia e Mattarella le fa gli auguri - BergamoNews
Verso pechino

La Fisi conferma i miglioramenti di Sofia Goggia e Mattarella le fa gli auguri

Il presidente della Repubblica dopo la sua rielezione, ha sentito telefonicamente Giovanni Malagò in partenza per Pechino

A poco meno di una settimana dall’inizio delle Olimpiadi Invernali, il recupero di Sofia Goggia prosegue a passi spediti.

Decisa a difendere la medaglia d’oro conquistata quattro anni fa a Pyeongchang, la 29enne di Bergamo ha avuto ottime risposte dalla visita di controllo svolta dalla commissione medica della Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) nel pomeriggio di domenica 30 gennaio.

L’entourage guidato dal dottor Andrea Panzeri ha infatti evidenziato un miglioramento delle condizioni del ginocchio sinistro infortunato nel corso del supergigante femminile di Cortina d’Ampezzo, lasciando così viva la speranza di vedere l’azzurra al via della discesa libera in programma il prossimo 15 febbraio.

Dopo aver iniziato il proprio percorso riabilitativo poche ore dopo la caduta patita all’ombra delle Dolomiti, Goggia avrà modo di intensificare i carichi di lavoro sia in palestra che in piscina proseguendo contemporaneamente le terapie fisiche, apparse sinora particolarmente vincenti.

“Le cose stanno progredendo nel modo sperato – ha commentato la fuoriclasse tricolore -. Non mi rimane che continuare a lavorare in questa direzione e alla fine della prossima settimana faremo un nuovo punto della situazione”.

Il percorso svolto dalla campionessa olimpica ha interessato anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella che, poco dopo la sua rielezione, ha sentito telefonicamente il numero uno del Coni Giovanni Malagò in vista della partenza per Pechino.

“Rivolga i miei più calorosi saluti alle atlete e agli atleti azzurri e in particolare a Michela Moioli per il suo nuovo ruolo di portabandiera e a Sofia Goggia con gli auguri di pronta guarigione – l’invito del Capo dello Stato -. Vi seguirò con grande affetto e ci rivedremo al ritorno. L’Italia è sempre orgogliosa di voi”

In attesa di verificare le proprie condizioni sugli sci, Sofia Goggia non ha mai smesso di faticare sugli attrezzi come testimoniato in un video pubblicato sui propri canali social nel quale ha voluto chiamare in causa una leggenda dello sport mondiale: “Come dice Lindsey Vonn: no room for doubts”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
atleti a Pechino
Dal 4 febbraio
La rincorsa di Sofia Goggia e la grinta di Michela Moioli: da Bergamo 8 atleti alle Olimpiadi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI