I dati

Vaccino, sabato mattina in Bergamasca oltre mille somministrazioni tra i 5 e gli 11 anni

Letizia Moratti: "È importante per proteggerli ed evitare decorsi gravi della malattia"

Sono oltre mille, 1014 per la precisione, i bambini tra i 5 e gli 11 anni che nella mattinata di sabato (29 gennaio) e fino alle 13.30 hanno ricevuto il vaccino contro il Covid.

Secondo i dati diffusi da Regione Lombardia, in 250 l’hanno ricevuto al Centro Universitario Sportivo Bergamo, in 192 al Palasettembre di Chiuduno, in 76 al Palaspirà di Spirano, in 118 al Palazzetto dello sport di Clusone, in 242 all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo e in 136 all’Hub pediatrico di Treviglio.

“Vaccinare i bambini è importante per proteggerli ed evitare decorsi gravi della malattia dai quali nessuna fascia d’età è esclusa – le parole di Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia – , per aiutare la scuola in presenza, esperienza formativa imprescindibile, per arginare la diffusione dei contagi tra la popolazione”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
covid contagio (Foto Prasesh Shiwakoti Lomash da Unsplash)
Nelle ultime 24 ore
Covid, in Lombardia cala il tasso di positività: a Bergamo 1.909 contagi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI