Quantcast
Ospedale di Treviglio, Filippo Ottani è il nuovo direttore della cardiologia - BergamoNews
La nomina

Ospedale di Treviglio, Filippo Ottani è il nuovo direttore della cardiologia

Cardiologo interventista, proviene dall’ASST di Melegnano e della Martesana

Treviglio. Sessantadue anni il prossimo 5 febbraio, nato a Bologna, Filippo Ottani è il nuovo Direttore della UOC Cardiologia del P.O. di Treviglio – Caravaggio dell’ASST Bergamo Ovest: il Direttore Generale, Peter Assembergs, ha preso atto del verbale dalla Commissione concorsuale che ha visto prevalere Ottani nella selezione.

Otto i candidati presentatisi, tre quelli iscritti nella terna presentata alla Direzione Generale: Filippo Ottani, primo classificato con 86,527 punti, Luigi Fiocca, secondo con 79,851, e Mauro Rondi, terzo con 78,757.

Filippo Ottani dal 2019 guida l’équipe di Cardiologia della Asst di Melegnano e della Martesana – Ospedali di Vizzolo Predabissi e Cernusco sul Naviglio dove è salito all’onore delle cronache regionali alcuni mesi or sono per aver effettuato il primo impianto del defibrillatore sottocutaneo Emblem (dispositivo compatibile con la Risonanza Magnetica), device unico al mondo a venir inserito sotto la pelle senza toccare né il cuore né i vasi sanguigni.

“La commissione mi ha sottoposto una graduatoria di importanti professionisti – spiega il dottor Peter Assembergs, Direttore Generale dell’ASST Bergamo Ovest -. Il dottor Ottani, che ho avuto il piacere di conoscere oggi, saprà sicuramente riportare e superare i livelli di attività pre-covid della Cardiologia del P.O. di Treviglio – Caravaggio. Indubbiamente è stata scelta una figura matura, oltretutto già Primario in altra ASST”.

“Sono molto onorato di essere entrato a far parte di una realtà cardiologica così ben strutturata e mi auguro di essere all’altezza delle attese. Sono un emodinamista, con lunga esperienza di terapia intensiva cardiologica. Nella mia carriera ho alternato all’attività assistenziale un’ampia attività di ricerca clinica: importante lo studio sui marcatori biochimici di danno miocardico con particolare riferimento all’utilizzo della Troponina cardiaca nella diagnosi di infarto miocardico e nella stratificazione di rischio delle sindromi coronariche acute e delle varie patologie cardio-vascolari” – questa la prima dichiarazione del nuovo direttore della Cardiologia, Dott. Filippo Ottani.

CURRICULUM
· Studi classici a Bologna, così come la Laurea in Medicina e Chirurgia
· Specializzazione in Cardiologia
· Specializzazione in Medicina Interna
· Dirigente Medico 1° Livello in Cardiologia all’Ospedale S. Maria delle Croci di Ravenna
· Dirigente Medico 1° Livello in Cardiologia all’Ospedale Civile di Bentivoglio (Responsabile del servizio di coronaroangioventricolografie)
· Dirigente Medico 1° Livello in Cardiologia all’Ospedale S. Bortolo di Vicenza
· Dirigente Medico 1° Livello in Cardiologia all’Ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì (anni 2004-2019)
· Dal 16 settembre 2019 è Direttore della Str. Complessa di Cardiologia dell’Ospedale di Vizzolo/Melegnano con interim per la UOC dell’Ospedale di Cernusco sul Naviglio (Asst di Melegnano e della Martesana)

AREA DI RICERCA CLINICA
· Fisiopatologia dello spasmo coronarico nell’angina variante
· Prognosi dell’angina instabile e dell’infarto non-Q
· Ruolo dei farmaci anti–trombotici nel trattamento delle sindromi ischemiche acute
· Cardio-protezione del miocardio ischemico durante STEMI mediante trattamenti farmacologici e non
· Utilizzo dell’angioplastica coronarica nel trattamento della cardiopatia ischemica acuta e cronica
· Marcatori biochimici di danno miocardico con particolare riferimento all’utilizzo della Troponina cardiaca nella diagnosi di infarto miocardico e nella stratificazione di rischio delle sindromi coronariche acute e delle varie patologie cardio-vascolari

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI