Quantcast
Sofia Goggia vuole le Olimpiadi: dopo la caduta di domenica subito la riabilitazione - BergamoNews
Verso pechino

Sofia Goggia vuole le Olimpiadi: dopo la caduta di domenica subito la riabilitazione

La bergamasca è già al lavoro per cercare di far sgonfiare il ginocchio sinistro

Crioterapia e piscina: Sofia Goggia ha già cominciato lunedì mattina la riabilitazione con l’obiettivo di far sgonfiare al più presto il ginocchio sinistro dopo la brutta caduta di domenica nel superG di Cortina, in vista delle Olimpiadi di Pechino.

Dopo una notte sicuramente non facile nella casa di Bergamo con i suoi familiari, per la campionessa olimpica è cominciata così una nuova dura sfida.

Per l’assistenza e gli interventi di fisioterapia e di riabilitazione fisica, come purtroppo le è già successo in passato, Sofia è solita fare riferimento a tre diversi centri specializzati di Mantova, Verona e Bergamo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
sofia goggia fisi
Dopo gli esami
Per Sofia Goggia distorsione al ginocchio e piccola frattura: “Ma proverò a esserci alle Olimpiadi”
Sofia Goggia a Cortina
Sci
Irresistibile Sofia Goggia a Cortina
Sofia Goggia (dal sito FISI)
Dopo la caduta
Olimpiadi Invernali, Sofia Goggia non sarà la portabandiera nella cerimonia d’apertura
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI