• Abbonati
La mappa

Vaccino, a Bergamo quasi un cittadino su due ha ricevuto la terza dose: i dati Comune per Comune

Oltre 200mila somministrazioni della dose booster in un mese, a cavallo tra l'ultima settimana del 2021 e l'inizio del 2022

Bergamo. Sono 514.728 i cittadini bergamaschi che hanno deciso di sottoporsi alla terza dose del vaccino, la cosiddetta dose "booster": un numero schizzato verso l'alto nell'arco dell'ultimo mese, quando ne sono state somministrate addirittura 200.000.

Per dare un'idea: dal 20 settembre al 22 dicembre in provincia di Bergamo se ne erano contate 313.773.

Numeri sui quali ha sicuramente inciso anche l'entrata in vigore, alla fine dello scorso anno, del decreto Covid che ha imposto l'obbligo della terza dose di vaccino per sanitari e operatori delle Rsa, ma anche per il personale amministrativo del settore Sanità, per docenti e personale amministrativo della scuola, per militari e forze di polizia e personale del soccorso pubblico.

Su una platea di 1.099.721 bergamaschi, quindi, quasi uno su due si è sottoposto al "booster": il 46,8%.

Continua, intanto, anche la campagna vaccinale per il ciclo primario: i bergamaschi che hanno completato le due dosi sono 906.565, pari all'82,43% della popolazione.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI