Quantcast
Nel 2022 ricorre un anniversario speciale: la Città di Romano di Lombardia compie sessant’anni - BergamoNews
Il comune informa

Nel 2022 ricorre un anniversario speciale: la Città di Romano di Lombardia compie sessant’anni

“Il titolo di Città può essere concesso con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministro dell'Interno ai Comuni insigni per ricordi, monumenti storici e per l'attuale importanza”

“Il titolo di Città può essere concesso con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministro dell’Interno ai Comuni insigni per ricordi, monumenti storici e per l’attuale importanza”.

Sono queste le esatte parole con cui il Testo Unico deli Enti Locali norma il conferimento del titolo onorifico di Città. Dalla storica data del 17 settembre 1962, anche Romano di Lombardia può fregiarsi di tale titolo, attribuitole attraverso decreto del Presidente della Repubblica Antonio Segni.

Nel 2022 si celebra pertanto il 60° anniversario di tale ricorrenza, e l’Amministrazione Comunale esprime il desiderio di evidenziare un così rilevante traguardo attraverso una serie di iniziative e manifestazioni volte a valorizzare l’indiscutibile importanza storica, artistica, civica e demografica di Romano. E non solo: ripercorrendo l’etimologia del termine città emerge infatti che il sostantivo latino civitas, parola dal significato più politico che geografico, indicava l’insieme dei cittadini, e ancora più propriamente la condizione dell’essere cittadino. Un anniversario, quindi, che si trasforma in un’occasione per proporre una riflessione sul significato dell’essere cittadino, sul ruolo attivo che si può ricoprire all’interno di una comunità, soprattutto quando questa si pone come punto di riferimento per tutto il territorio circostante.

La prima iniziativa con la quale si intende festeggiare questo particolare compleanno consta nell’elaborazione di un logo commemorativo che, per volere della Giunta, verrà utilizzato nel corso di tutto l’anno 2022, in sostituzione dello stemma ufficiale, nelle comunicazioni istituzionali e sui materiali promozionali atti a divulgare le iniziative culturali promosse dall’Amministrazione Comunale o realizzate in collaborazione con associazioni e realtà del territorio.

Gli elementi grafici e cromatici del logo celebrativo esprimono appieno gli intenti dell’Amministrazione Comunale: protagonista ne è il numero sessanta, a ricordo dell’importante percorso intrapreso a partire dal 1962, anno di conferimento del titolo; all’interno di questo, lo zero è rappresentato da un anello tricolore che “abbraccia” lo stemma ufficiale. Insieme ai colori istituzionali – rosso e oro – sono quindi richiamati tutti i simboli identitari di ogni cittadino romanese.

 

ARTICOLO A CURA DEL COMUNE DI ROMANO DI LOMBARDIA

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI