Quantcast
Ribolla (Lega): "Le dimissioni di Cremaschi segnale di una maggioranza Gori sfaldata" - BergamoNews
Consiglio comunale

Ribolla (Lega): “Le dimissioni di Cremaschi segnale di una maggioranza Gori sfaldata”

Il consigliere di opposizione va all'attacco della maggioranza. Tremaglia (FdI): "Sindaco, uomo solo al comando"

Bergamo. “L’Amministrazione Gori perde pezzi. Prima o poi ce lo aspettavamo”. Dopo le dimissioni del consigliere Roberto Cremaschi, il leghista Alberto Ribolla, deputato e Consigliere di opposizione, va all’attacco della maggioranza. “Con le dimissioni di Cremaschi, a cui peraltro sono seguite le rinunce della seconda e della terza in lista (il problema quindi pare più profondo di quanto si dica) – scrive Ribolla in una nota stampa -, denota il profondo malumore della maggioranza che governa la città, malumore esplicitato direttamente da una componente politica, quella di sinistra e ambientalista”.

“Ma lo stesso Cremaschi – prosegue il leghista – , che denuncia il mancato coinvolgimento su tante partite fondamentali per la città (da Porta Sud all’aeroporto e al treno per Orio), rileva testualmente che ci sono anche “altri consiglieri che vorrebbero essere coinvolti all’interno della maggioranza”, “prendano coraggio e lo dicano”. Insomma una maggioranza sfaldata”.

“Non è vero, tra l’altro, quello che afferma il sindaco su Porta Sud, il cui master plan non è mai stato presentato in Consiglio Comunale, senza parlare del treno per Orio, progetto mai discusso con i Consiglieri e nascosto anche al quartiere per ben due anni”.

“D’altronde – continua Ribolla – per la Lega le parole di Cremaschi non sono una novità e, anzi, confermano quello che sosteniamo ormai da 7 anni: il totale mancato coinvolgimento del Consiglio Comunale per la scelte importanti della Città. Un fallimento per chi – come Gori – a parole ha sempre detto che la sua maggioranza era solida. Nei fatti, e non solo per le dimissioni di Cremaschi e per i malumori di altri consiglieri, non lo è per nulla”.

“Spiace salutare un buon collega come il consigliere Cremaschi di Ambiente, Partecipazione e Futuro, che ha subito sulla propria pelle quello che l’opposizione e tanti cittadini bergamaschi denunciano da anni: la Giunta Gori non ascolta nessuno – aggiunge Andrea Tremaglia di Fratelli d’Italia -. In classico stile PD, sono convinti di avere tutte le risposte. Lo abbiamo verificato ogni volta che le nostre proposte non sono state nemmeno prese in considerazione. Lo abbiamo letto nei tanti annunci consegnati alla stampa prima ancora di presentarli ai consiglieri, persino quelli di maggioranza. Un atteggiamento arrogante che funziona malamente, se chi governa la città dimostra di non fidarsi neppure della propria maggioranza. L’immagine che ne risulta è quella di un uomo solo al comando, circondato da una squadra di poco valore. Il consigliere Cremaschi – conclude – si è reso conto che in questa maggioranza di partecipazione ce n’è ben poca… e pure su Ambiente e Futuro non è che siamo messi tanto meglio, se la città è piena di enormi cantieri fermi da anni come ParkingFara e Montelungo.”
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Cremaschi Ribolla
Consiglio comunale
Dopo le dimissioni Cremaschi replica a Ribolla: “Macché amministrazione sfaldata, anzi…”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI