Quantcast
Si sente male davanti ai genitori, Mirko muore a 20 anni: lutto cittadino a Palosco - BergamoNews
Il dramma

Si sente male davanti ai genitori, Mirko muore a 20 anni: lutto cittadino a Palosco

Volpi aveva giocato a calcio nel Forza e Costanza e aveva allenato i pulcini dell'Oratorio Palosco

Palosco. Si è sentito male in casa ed è morto a soli 20 anni Mirko Volpi, giovane di Palosco conosciuto tra le altre cose per la sua passione per il calcio.

“Muscio”, questo il suo soprannome, viveva con la famiglia in una casa di via San Pietro. Proprio lì, domenica pomeriggio è stato colpito da un malore di natura cardiaca.

La mamma Rosanna e il papà Agostino, insieme al fratello Davide, hanno prima cercato di aiutarlo e poi constatata la gravità della situazione hanno chiamato il 118. Il personale medico arrivato sul posto, però, non ha potuto far altro che constatare il decesso.

Volpi aveva giocato a calcio nel Forza e Costanza e aveva allenato i pulcini dell’Oratorio Palosco. La squadra ha pubblicato sulla propria pagina Facebook un messaggio per commemorarlo:

Tanti anche i post da parte di amici e di conoscenti del ragazzo, mentre l’amministrazione comunale ha proclamato il lutto cittadino per la giornata di martedì, giorno in cui alle 14.30 sarà celebrato il funerale nella chiesa parrocchiale del paese.

Generico gennaio 2022
Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI