Quantcast
Campionati Italiani di marcia, Giupponi e Curiazzi conquistano il titolo nella 35 chilometri - BergamoNews
Atletica leggera

Campionati Italiani di marcia, Giupponi e Curiazzi conquistano il titolo nella 35 chilometri

Il movimento bergamasco ha dominato i Campionati Italiani di marcia

Il 2022 è iniziato sotto i migliori auspici per l’atletica leggera bergamasca.

Il movimento orobico ha dominato i Campionati Italiani di marcia conquistando con Matteo Giupponi (Carabinieri) e Federica Curiazzi (Atletica Bergamo 1959) i due titoli dedicati alla 35 chilometri.

Reduce da una stagione difficile, il 33enne di Villa d’Almé ha svoltato immediatamente pagina conducendo la competizione sin dalle prime battute e fermando il cronometro in 2h33’45”.

Nonostante una flessione nel corso degli ultimi cinque chilometri, Giupponi ha saputo resistere al rientro di Riccardo Orsoni (Fiamme Gialle) ottenendo così il quarto successo tricolore.

Sesto posto assoluto invece per Gabriele Gamba (Atletica Riccardi Milano 1946) che all’esordio fra le promesse ha terminato le proprie fatiche in 2h47’27” conquistando il bronzo di categoria.

Prima affermazione in campo nazionale per Federica Curiazzi (nella foto Fidal) la quale ha così colto il minimo sia per gli Europei di Monaco che per i Mondiali di Eugene.

federica curiazzi (Foto FIDAL)

Costretta a inseguire per buona parte della gara, la 29enne di Barzana ha sfruttato la penalità inflitta alla conterranea Nicole Colombi (Carabinieri) compiendo il sorpasso decisivo a una decina di chilometri dall’arrivo e tagliando il traguardo in 2h52’24”.

Piazza d’onore per Colombi che ha terminato la propria prova con soli otto centesimi di ritardo guadagnandosi con buona probabilità la convocazione per i Mondiali a squadre previsti per il prossimo marzo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI