La tragedia

Addio a Claudio, biker di 41 anni amante della montagna

Claudio Busi, di Zogno, è stato trovato morto in fondo a un dirupo a Dossena: il cordoglio degli amici

Zogno. Sui social si fa fatica a trovare una foto in cui sia senza il caschetto da biker o una senza l’adorata bicicletta. Quella due ruote che era a terra, nella notte di giovedì, in cima al dirupo, nella frazione Vaccareggio, nel comune di Dossena: il dirupo in fondo al quale lui, Claudio Busi, è stato trovato senza vita.

Diceva di sé, Claudio, 41 anni di Zogno, che lavorava alla Smi: “Coltivo due interessi: la mtb e la fotografia, una più matura, l’altra ancora acerba. Ho constatato che i bikers che si dimostrano talentuosi sui sentieri dove l’aderenza è problematica, su ripidi ghiaiosi o in condizioni di fango e bagnato, sono spesso anche ottimi sciatori oppure vanno con lo snowboard. L’abilità nello scivolare è rafforzata quando chi la possiede è sia biker che sciatore”.

E in compagnia della sua bici ha compiuto l’ultimo, tragico viaggio.

claudio busi

Non se ne capacitano gli amici che lasciano messaggi di cordoglio su Facebook: “Ci siamo incontrati spesso, a sorpresa, in posti sperduti delle nostre Orobie”, ricorda Luca.

“Che ora, dove sei, tu possa ritrovare quella pace e quella spensieratezza che ti meritavi”, gli augura Gianni.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Generico gennaio 2022
Monte vaccareggio
Ciclista disperso a Dossena, trovato morto in un dirupo
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI