Quantcast
Gasperini dopo il Venezia: "Siamo in emergenza, spero rientri qualcuno per l'Inter" - BergamoNews
L'intervista

Gasperini dopo il Venezia: “Siamo in emergenza, spero rientri qualcuno per l’Inter”

"Oggi come attaccante avevamo solo Muriel, che finalmente ha ritrovato la via del gol"

Bergamo. Soddisfatto per il passaggio del turno ma già con la testa alla super sfida di domenica contro l’Inter.

Al termine del 2-0 contro il Venezia che ha permesso all’Atalanta di raggiungere i quarti di Coppa Italia, Gian Piero Gasprerini analizza la prova dei suoi: “Abbiamo sofferto fino alla fine ma non sempre le partite finiscono in goleada. Abbiamo creato diverse azioni pericolose e ci siamo anche difesi bene. Ecco, questo è un bel segnale. I nostri avversari si sono chiusi bene, con la difesa a cinque che di solito non schierano. Non era facile colpirli”.

L’obiettivo è quello di arrivare ancora una volta fino in fondo alla competizione… “Ci proviamo. Per ora abbiamo passato un turno non semplice, anche per le numerose assenze degli ultimi giorni. Siamo in emergenza ma cerchiamo di mascherarlo”.

A proposito, qualche rientro in vista per domenica contro l’Inter? “Spero. Djimsiti è a casa con la febbre ma preciso che non si tratta di Covid. Dei positivi spero di ritrovare qualcuno. Oggi come attaccante avevamo solo Muriel, che finalmente ha ritrovato la via del gol. Per Zapata e Gosens se ne riparla settimana prossima”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Atalanta-Venezia, il film della partita
Appunti&virgole
Muriel fa magie e spinge l’Atalanta: contro l’Inter tocca a lui
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI