• Abbonati
La 24enne di cene

Campionati Italiani di ciclocross, Silvia Persico vince il titolo italiano di ciclocross

La 24enne di Cene si è infatti aggiudicata il titolo èlite ai Campionati Italiani di ciclocross regalando al movimento orobico la prima maglia tricolore dell’anno

Il 2022 si è aperto nel migliore dei modi per Silvia Persico. La 24enne di Cene si è infatti aggiudicata il titolo èlite ai Campionati Italiani di ciclocross regalando al movimento orobico la prima maglia tricolore dell’anno.

In grado di interpretare al meglio il percorso ostico disegnato dal commissario tecnico Daniele Pontoni, Persico ha attaccato sin dalla partenza guadagnando una decina di secondi sulle avversarie e mettendo così subito in chiaro le proprie intenzioni.

Inseguita dalla compagna di squadra Eva Lechner, la portacolori della FAS Airport Service ha dovuto far i conti con alcune cadute nel corso dei primi due giri che hanno rischiato di farle interrompere anzitempo la sua gara. Spinta dalla voglia di rivalsa, Persico ha iniziato ad impostare un ritmo forsennato ampliando così nuovamente il distacco che la separava dalle avversarie e tagliando in solitaria il traguardo di Variano di Basiliano.

“Già alla vigilia avevo ottime sensazioni e il primo giro mi ha dato ulteriore spinta – ha sottolineato la giovane orobica -. Ho cercato di mantenere la calma, gestendo il vantaggio che avevo su Eva ed evitando di strafare per incrementare il gap. Una strategia corretta che mi ha portato sul gradino più alto del podio”.

Seconda piazza per Eva Lechner la quale ha regalato una storica doppietta alla FAS Airport Service precedendo la friulana Sara Casasola (ASD DP66).

Silvia Persico

“Sì, il titolo italiano non è solo il coronamento di un sogno, ma il primo step verso un’ulteriore crescita – ha sottolineato Lechner -. Nei prossimi mesi e il prossimo inverno dovrò onorare il tricolore nelle più importanti gare internazionali e, tra tre settimane, c’è un altro traguardo di quelli importanti: il campionato del mondo a Fayetteville, negli Stati Uniti”.

Silvia Persico e compagne di concentreranno ora sulla prossima tappa di Coppa del Mondo in programma domenica 16 gennaio a Flamanville in attesa di conoscere i nomi delle ragazze che rappresenteranno l’Italia ai prossimi Mondiali.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI