Quantcast
Gasp dopo il 6-2 all'Udinese: "Giusto giocare, e di assenze ne avevamo di più noi" - BergamoNews
Dagli spogliatoi

Gasp dopo il 6-2 all’Udinese: “Giusto giocare, e di assenze ne avevamo di più noi”

Al termine del match vinto contro l’Udinese il tecnico dell’Atalanta Gasperini ha parlato della situazione legata al Covid: “Per noi è stata una settimana di assoluta incertezza, non sapevamo se e quando si sarebbe giocata la partita. Credo però che alla fine sia la cosa migliore giocare”.

Sulla prestazione
“Abbiamo fatto molto bene, approcciando al meglio una partita insidiosa. C’era il rischio di pensare di venire a giocare contro una squadra di ragazzini, invece se si guardano le assenze forse ne avevamo più noi; è una situazione così un po’ per tutte le squadre”.

Sulla differenza di rendimento fuori casa rispetto alle partite giocate in casa
“Ci sono tante piccole cose, non c’è una motivazione sola. Probabilmente anche l’atteggiamento degli avversari, che in casa giocano a viso aperto. In casa forse abbiamo sofferto l’assenza di pubblico o comunque la riduzione di capienza. Siamo andati sotto in diverse partite importanti che non siamo riusciti a ribaltare. Ci sono tante componenti, dovremo comunque migliorare il rendimento in casa”.

Sui gol presi

“Dispiace, l’Udinese non riusciva ad essere molto pericolosa però siamo stati sfortunati nell’episodio del primo gol. Peccato, ma abbiamo giocato con sicurezza nonostante il gol che avrebbe potuto riaprire la partita. Sembra quasi che quando siamo in controllo perdiamo un po’ di concentrazione”.

Sulla sfida contro l’Inter
“Sarà una sfida di alto livello. L’Inter sta facendo molto bene e noi siamo in un buon momento nonostante i due stop a fine 2021. Oggi siamo ripartiti bene, abbiamo la Coppa Italia ora, appuntamento a cui teniamo molto. Dopo penseremo all’Inter, non penso allo Scudetto ma voglio che i miei si misurino con la squadra che in questo momento è la migliore”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
Udinese-Atalanta
Il punto del tifoso
Risultato tennistico per l’Atalanta, ormai una tradizione per l’inizio dell’anno
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI