Quantcast
Nembro, cancellate le scritte no vax sul muro del cimitero - BergamoNews
Il paese simbolo della prima ondata

Nembro, cancellate le scritte no vax sul muro del cimitero

Rimosse dai volontari. Il sindaco le aveva definite "un oltraggio ai nostri morti"

Nembro. Quelle scritte avevano suscitato molta indignazione. Soprattutto perché comparse sul muro del cimitero del paese simbolo della prima ondata Covid-19. “Un oltraggio ai nostri morti”, le ha infatti definite il sindaco di Nembro, Claudio Cancelli.

“I Vax uccidono”, “Il governo mente e lo sa”, “Vivi perché liberi”, “Governo nazista”, “Morti da vaz”. Queste alcune delle scritte apparse sul perimetro esterno del camposanto. A distanza di poche ore, però, sono state rimosse dai volontari, prontamente ringraziati dalla cittadinanza.

Sull’episodio starebbe indagando la Digos della questura di Bergamo.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
nembro no vax muro (dalla pagina facebook del comune)
Il senatore pd
Misiani (Pd): “I fanatici No Vax vanno condannati e isolati”
no vax di nuovo a cimitero di Nembro
Il raid
Nella notte i no vax di nuovo al cimitero di Nembro: volantini e altre scritte sui muri
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI