Quantcast
Obbligo vaccinale, Marinoni: “Serve, ma è più facile esigere il super green pass sul lavoro” - BergamoNews
La prospettiva

Obbligo vaccinale, Marinoni: “Serve, ma è più facile esigere il super green pass sul lavoro”

Il presidente dell’Ordine dei Medici di Bergamo commenta le possibili misure da intraprendere per far fronte all’aumento dei contagi da Covid-19

“Serve l’obbligo vaccinale per tutti (ovviamente con l’eccezione per chi è esente), ma è più facilmente esigibile l’estensione del green pass rafforzato, rendendolo obbligatorio per lavorare”. Così il dottor Guido Marinoni, presidente dell’Ordine dei Medici di Bergamo, si esprime in merito alle possibili misure per far fronte all’aumento dei contagi da Covid-19.

In questi giorni si sta discutendo di probabili nuovi provvedimenti per arginare la diffusione del virus e, più precisamente, della variante Omicron. Fra le ipotesi sul tavolo del governo spiccano l’obbligo vaccinale per tutti e l’allargamento dell’utilizzo del super green pass sul lavoro. A questo proposito, va ricordato che, a differenza della certificazione verde base, quella “rafforzata” (super green pass) viene rilasciata solamente a fronte dell’avvenuta vaccinazione anti-Sars-Cov-2 o della guarigione dall’infezione da Covid-19. Non è possibile ottenerla, dunque, eseguendo il tampone antigenico rapido o molecolare, come hanno fatto finora tantissime persone non vaccinate.

“Considerando la crescita dei contagi e la rapida diffusione della variante Omicron – spiega il dottor Marinoni – secondo me bisognerebbe ricorrere all’estensione dell’obbligo vaccinale a tutta la popolazione (ovviamente con l’eccezione per chi è esente, ndr), ma è più facilmente esigibile l’estensione del green pass rafforzato, rendendolo obbligatorio per lavorare. Per essere efficace, infatti, un obbligo non deve essere solo previsto o introdotto per legge ma deve essere esigibile e sarebbe difficile verificarne l’osservanza. Come si potrebbe controllare a tappeto il suo adempimento? E qualora si accertasse che una persona non è vaccinata a quali provvedimenti si potrebbe ricorrere? Se fossero previste multe verrebbero corrisposte? Gli interrogativi sono parecchi e risulterebbe molto complicato rendere effettivo il rispetto dell’obbligatorietà vaccinale per l’intera popolazione. Sicuramente, invece, è più semplice rendere necessario il green pass rafforzato sul lavoro: una misura di questo tipo sarebbe più esigibile e più efficace”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI