Quantcast
"Recarsi in un centro vaccini senza prenotazione è da irresponsabili" - BergamoNews

Lettere

Replica alla lettera

“Recarsi in un centro vaccini senza prenotazione è da irresponsabili”

Una guardia giurata interviene in difesa del collega, accusato di scortesia dall'ex consigliere comunale Marco Fassi al centro vaccinale dell'ospedale cittadino

Bergamo. In risposta alla lettera pubblicata a firma Marco Fassi, dove viene denunciato un episodio spiacevole che ha visto protagonista l’ex consigliere Marco Fassi insieme con la moglie al centro vaccinale dell’ospedale Papa Giovanni XXIII, arriva la replica di una guardia giurata in difesa del collega accusato di scortesia.

Buongiorno,
ho letto la lettera denuncia dell’ex consigliere Marco Fassi e, da Guardia Giurata, resto allibito da come, ancora una volta, si vada nei luoghi comuni e si ridicolizzi una categoria che oggi è sempre meno sgrammaticata e sempre più informatizzata e tecnologica.
Se il luogo comune che le GPG siano sceriffi allora vogliamo parlare dei politici “casta privilegiata”?
Recarsi in centro vaccini non avendo diritto e senza prenotazione è un comportamento al dir poco irresponsabile, specie adesso che i numeri dicono che la pandemia è in aumento. Specie se si tratta di pochi giorni d’attesa, tra l’altro non lavorativi.
Ai cittadini normali viene vivamente consigliato di telefonare prima, almeno, se tutti i bergamaschi facessero come l’ex politico allora ci vorrebbe l’esercito al Papa Giovanni e non una Guardia che, in 8 ore di servizio, vi assicuro, di Marco Fassi, di chi ” Lei non sa chi sono io…” , ecc. ecc. , né vede a centinaia.
Sono felice per la famiglia Fassi se ha ottenuto il vaccino, ma la famosa impeccabile organizzazione, parte dalla direzione per arrivare alla guardia sgrammaticata e necessità per funzionare anche della collaborazione dei tanti cittadini che devono rispettare le regole.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
letizia moratti
Ai lombardi
Moratti: “Evitate di presentarvi ai centri vaccinali senza prenotazione”
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI