Quantcast
Bergamo, la Cittadella dell'auto della famiglia Ghinzani: 40 anni di serietà e correttezza - BergamoNews
Partner friends!

Bergamo, la Cittadella dell’auto della famiglia Ghinzani: 40 anni di serietà e correttezza

Nato a Calusco d’Adda dalla passione dell’ex pilota di Formula 1 e vetture sport Piercarlo Ghinzani (che per aver vinto il mondiale endurance con Lancia ricevette come premio il mandato di vendita del costruttore torinese) il gruppo che porta il suo nome si è espanso nel corso degli anni fino a diventare una realtà consolidata: dà lavoro a quasi 100 dipendenti e nel 2019 (ultimo anno pre-Covid) ha venduto 7.500 vetture tra nuove e aziendali

Quarant’anni di serietà e correttezza. Dal 1981, l’amore della famiglia Ghinzani per le quattro ruote si riflette nelle concessionarie sparse per la provincia di Bergamo.

Nato a Calusco d’Adda dalla passione dell’ex pilota di Formula 1 e vetture sport Piercarlo Ghinzani (che per aver vinto il mondiale endurance con Lancia ricevette come premio il mandato di vendita del costruttore torinese) il gruppo che porta il suo nome si è espanso nel corso degli anni fino a diventare una realtà consolidata: dà lavoro a quasi 100 dipendenti e nel 2019 (ultimo anno pre-Covid) ha venduto 7.500 vetture tra nuove e aziendali. Un gruppo che ha nella capacità di adeguarsi a un mercato in costante evoluzione il suo punto di forza.

Un po’ di storia. La sede di Calusco, che oggi si chiama Autoghinzani, è diventata anche concessionaria Fiat e Abarth, con assistenza Alfa Romeo, Jeep e Fiat Professional. Nel 1991 il Gruppo Ghinzani acquista poi lo stabile di Bergamo, dapprima solo come concessionario Lancia, poi come Honda e Rover. Lo spostamento di Lancia a Treviglio Auto lascia spazio ai brand Citroën (nello showroom Autosogno), Peugeot (nello showroom Supercar) e Nissan. La sede centrale di via Zanica 58/H, la “Cittadella dell’Auto”, copre una superficie di 7.000 mq coperti e 15.000 scoperti per permettere di mostrare una vastissima quantità di auto dei due marchi francesi, tutta la gamma dei veicoli commerciali e anche il parco di offerte su auto usate multimarca (Alfa Romeo, Ford, Hyundai, Jeep, Land Rover, Nissan, Opel e Renault) a prezzi vantaggiosi.

Proprio qui, infatti, è nata SpotiCar Bergamo, un salone tutto dedicato al mondo delle vetture d’occasione multimarca. Quello dell’usato e del Km0 per Ghinzani “sarà un po’ il mercato del domani: quello attuale dopo il Covid è calato del 30% e quest’anno sta andando all’incirca lo stesso. In più ancora non ci sono incentivi statali, specialmente sul termico e c’è un problema di materie prime impiegate nella fabbricazione di microchip e connettori, il cui costo è raddoppiato e ha bloccato la produzione delle case madri”.

In ultimo, nel 2017, ha aperto anche la seconda concessionaria Autoghinzani con sede a San Paolo d’Argon, che rappresenta gli stessi brand FCA della storica sede di Calusco.

Sul sito del Gruppo Ghinzani si legge che “l’impegno nei confronti del cliente è per noi di fondamentale importanza: siamo al lavoro ogni giorno per raggiungere i più elevati livelli di qualità nei vari settori connessi al mercato dell’auto. Tali settori comprendono l’officina meccanica, il magazzino ricambi e accessori, le offerte di noleggio a lungo termine e i prodotti assicurativi”. Che si tratti di un cambio gomme, di un tagliando o di riparare la carrozzeria, Ghinzani “offre un servizio a 360° per cui il cliente sa che non deve rivolgersi ad altri per sistemare la propria vettura”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI