Quantcast
Qual è la differenza tra Green pass e super green pass - BergamoNews

Fisco Facile

Fisco facile

Qual è la differenza tra Green pass e super green pass

Le novità in vigore dal 15 dicembre introdotte dal nuovo decreto legge

Con il Decreto-legge n. 172 del 26 novembre 2021 sono state introdotte ulteriori novità sulle misure di contenimento della diffusione del contagio da COVID-19.

Il DL prevede che, con decorrenza 15 dicembre 2021, la durata di validità della certificazione verde passa da 12 mesi a 9 mesi, decorrenti dal ciclo vaccinale o dalla somministrazione della terza dose.

Per alberghi, strutture ricettive, servizi di trasporto ferroviario regionale e interregionale, trasporto pubblico locale o regionale e all’interno di spogliatoi e docce per lo svolgimento dell’attività sportiva, a decorrere dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022 viene esteso l’obbligo del Green Pass.

Dal 29 novembre 2021, nelle zone gialla e arancione, la fruizione dei servizi, lo svolgimento delle attività e gli spostamenti, limitati o sospesi ai sensi della normativa vigente, sono consentiti esclusivamente ai possessori di un Green pass rilasciato a soggetti vaccinati o guariti da infezione da COVID-19 e ai soggetti con meno di 12 anni, nel rispetto della disciplina della zona bianca.

Dal 6 dicembre 2021 e sino a tutto il 15 gennaio 2022 il Green pass rafforzato si estende anche in zona bianca per svolgere le medesime attività o fruire di servizi limitati in zona gialla.

Anche per il consumo ai tavoli al chiuso, dal 6 dicembre 2021 e fino al 15 gennaio 2022, è necessario possedere il super Green pass. La normativa sul super Green pass non trova applicazione per i servizi di mensa e di catering su base contrattuale.

Quale è la differenza tra Green pass e super Green pass? Il Green pass è la certificazione verde che attesta l’avvenuta vaccinazione anti-SarsCov2, la guarigione dall’infezione COVID-19 o l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare. Il Green pass rafforzato o super Green pass è la certificazione che attesta l’avvenuta vaccinazione o l’avvenuta guarigione. Non include l’effettuazione del test antigienico rapido o molecolare.

Per accedere ai luoghi di lavoro è necessario essere in possesso del Green pass ordinario.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI