• Abbonati
Al processo

Critica politica, non diffamazione: assolti gli ex consiglieri di Gorle

Erano stati denunciati dal vicesindaco Carla Cordioli per un volantino, ma il suo legale puntualizza sulla sentenza

Gorle. Sono stati assolti gli ex consiglieri del gruppo “La Nostra Gorle” Marco Filisetti, Lidia Redaelli e Loredana Belotti, difesi dagli avvocati Carlo Foglieni e Valentina Mondini, dall’accusa di diffamazione aggravata da parte del vicesindaco di Gorle Carla Cordioli, esponente del gruppo Uniti per Gorle guidato dall’attuale sindaco Giovanni Testa.

Cordioli accusava gli ex consiglieri di aver diffuso un volantino altamente diffamatorio in quanto, denunciava la vicesindaco, la si accusava di voto di scambio, di corruzione e di abuso d’ufficio.

La difesa degli ex consiglieri ha ribadito che con il volantino si era censurata la scelta di affidare il servizio dei corsi per adulti all’associazione privata “Terza Università” e di affidare un incarico di progettazione ad un consulente esterno, eccependo la regolarità delle procedure per il loro affidamento e denunciando potenziali conflitti di interesse e favoritismi.

La difesa ribadiva inoltre la sussistenza della critica politica stante la verità dei fatti, l’interesse pubblico alla loro diffusione ed alla continenza delle espressioni usate.

All’udienza di venerdì, accogliendo la tesi difensiva degli imputati, il Giudice li ha assolti tutti per non aver commesso il fatto.

Dal canto suo l’avvocato Dimitri Lioi, difensore della vicesindaca Carla Cordioli, sottolinea che l’assoluzione è “per non aver commesso il fatto e non perché il fatto non sussiste o non costituisce reato. Infatti il giudice, pur ritenendo probabilmente sussistente la diffamazione contenuta nel volantino (leggeremo le motivazioni della sentenza), non ha rinvenuto prove decisive per imputare questa diffamazione ai tre imputati, fra cui Filisetti, in quanto ciascuno di essi ne ha disconosciuto la paternità”.

Quindi “i fatti contenuti nel volantino erano falsi e diffamatori”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Abbonati!
leggi anche
Municipio di Gorle
Il caso
Diffamazione, rinviato a giudizio Filisetti, l’ex sindaco di Gorle
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI