Quantcast
Scossa di terremoto avvertita in tutta la provincia, epicentro a Bonate Sotto - BergamoNews
Alle 11.35

Scossa di terremoto avvertita in tutta la provincia, epicentro a Bonate Sotto

Di magnitudo 4.4, sentita in tutta la Lombardia: alcune scuole della provincia evacuate

La terra ha tremato in provincia di Bergamo attorno alle 11.35 di sabato 18 dicembre.

La scossa ha avuto magnitudo 4.4 e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha localizzato l’epicentro a Bonate Sotto, a una profondità di 26 chilometri: il sindaco Carlo Previtali ha fatto sapere che sono in corso verifiche sugli edifici.

Al momento non si segnalano danni o feriti.

Il terremoto è stato avvertito distintamente in tutta la Lombardia, in particolare in provincia di Milano dove alcune persone sarebbero anche uscite in strada per la paura e alcune scuole sono state evacuate per precauzione: anche in provincia di Bergamo studenti evacuati in alcuni istituti.

Tante le chiamate arrivate anche al pronto intervento del Comune di Bergamo, ma solo da parte di persone anziane spaventate.

Alle 11.57 i sensori di INGV hanno registrato anche un’altra scossa con epicentro a Osio Sotto, con magnitudo 2.2 a 25 chilometri di profondità.

“Non si rileva nessun tipo di segnalazione per danni a cose o persone – specifiche l’assessore regionale al Territorio e Protezione Civile Pietro Foroni – C’è stata una scossa di terremoto più forte a Bonate Sotto, seguita da una più leggera a Osio Sotto. Non abbiamo alcuna chiamata per ferimenti: tante invece per paura o spavento. Anche il monitoraggio delle frase in essere sul territorio non indicano alcun tipo di accelerazione. Una scossa di un certo impatto, i tecnici mi hanno riferito che la profondità della stessa ha evitato che potesse avere effetti peggiori. Qualche scuola a Milano e in altre parti della Regione ha deciso di mandare a casa gli studenti, ma per ora nulla più di questo”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI