Quantcast
Team building “estremo”: Valeo.it vola in Lapponia a -27°C - BergamoNews
Informazione Pubblicitaria

Innovation Club

Innovation

Team building “estremo”: Valeo.it vola in Lapponia a -27°C fotogallery

La digital agency di Bergamo ha scelto il Circolo Polare Artico come viaggio aziendale per il 2021. Davide Corna e il suo team volano in Lapponia per incontrare Babbo Natale e andare alla ricerca dell’aurora boreale

“Avevo pensato al Monte Pora, ma ho scelto di superare ancora una volta i nostri limiti” dichiara Davide Corna, da oltre 20 anni alla guida dell’agenzia Digital di Bergamo Valeo.it, nata nel 1998 con il nome di Valeo Studio, specializzata nella realizzazione di piattaforme web, strategie di digital marketing, software, siti internet e app.

Corna è affezionato alla nota località nelle prealpi bergamasche, ma per una volta ha deciso di rompere gli schemi e proporre a tutti i suoi collaboratori un’occasione di team building eccezionale: 4 giorni nella Lapponia finlandese, nelle vicinanze di Rovaniemi, la città di Babbo Natale. E così è partito verso il Nord con un team di 20 persone, tra collaboratori e familiari.

L’obiettivo del viaggio? Fare team building: un’attività aziendale che, negli ultimi anni, le imprese attente alle relazioni con i propri dipendenti, organizzano periodicamente per favorire la comunicazione e la collaborazione all’interno dei gruppi di lavoro. E in questo caso le condizioni estreme hanno messo ancora più alla prova gli specialisti digitali di Valeo.it.

Rovaniemi, si trova infatti sul confine del Circolo Polare Artico, dove le temperature hanno raggiunto i -27°C, in giornate particolarmente ghiacciate anche per i più preparati. In Finlandia, in questo periodo dell’anno le ore di luce sono davvero poche, 2 o forse 3, ma così intense da illuminare il paesaggio di ghiaccio e regalare alla foresta nordica sfumature suggestive e fiabesche. In questo contesto sono state tante le attività organizzate da Davide Corna, che hanno regalato al suo gruppo di ragazzi emozioni indescrivibili.

Dell’entusiasmo del gruppo se n’è accorto anche Babbo Natale, che ha regalato loro parole davvero motivanti, quando il team di Valeo.it è andato a trovarlo al Santa Claus Village. Con ancora l’adrenalina in corpo, Davide e i suoi ragazzi hanno poi provato l’esperienza di un giro sulla slitta trainata dagli husky sotto le luci del tramonto, per poi avventurarsi in piena notte nel cuore della foresta in sella a una motoslitta, alla ricerca della tanto ambita aurora boreale.

Non è semplice, e nemmeno scontato, riuscire a vedere le Northern Lights – come vengono chiamati al Polo Nord questi giochi di luce – ma la motivazione, la perseveranza e lo spirito di squadra del team di Valeo.it hanno avuto la meglio. Per tre sere di fila, infatti, hanno sfidato il freddo polare e hanno potuto vivere lo spettacolo dell’aurora boreale, tre notti su tre.

Al termine di questa esperienza “estrema”, Davide Corna sottolinea l’importanza di investire sulle persone, coltivare le relazioni, confrontarsi, e dare a tutti la possibilità di esprimersi. Perché, come ripete spesso, “è dalle piccole idee che nascono progetti di successo” e Valeo.it, in questo, è esperta.

Maggiori info su www.valeo.it

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI