Quantcast
Concorrenti positive al Covid, Miss Italia rinviata a gennaio e Beatrice torna a Gorlago - BergamoNews
A venezia

Concorrenti positive al Covid, Miss Italia rinviata a gennaio e Beatrice torna a Gorlago

Farina è tra le venti finaliste del concorso di bellezza, sospeso per garantire la sicurezza delle ragazze e degli operatori

Gorlago. Da Venezia a Gorlago. Beatrice Farina, la 20enne bergamasca selezionata tra le venti finaliste del concorso di bellezza Miss Italia è tornata a casa mercoledì mattina.

Tutto rinviato a gennaio: nel corso dei controlli quotidiani, due ragazze sono risultate positive al Covid.

“Al fine di tutelare le concorrenti, il personale del concorso, quello della produzione televisiva e tutti coloro che collaborano alla realizzazione dell’evento – spiega la patron Patrizia Mirigliani – abbiamo deciso di sospendere l’evento e di rinviarlo al prossimo mese gennaio, anche in attesa dell’evoluzione della situazione epidemiologica in generale. Siamo molto dispiaciuti ma siamo certi di avere deciso in modo giusto, perché la salute viene prima di tutto e lo spirito di Miss Italia è stato sempre quello di guardare, in primo luogo, al bene delle ragazze”.

“Per noi la sicurezza delle persone viene prima di tutto – sottolinea il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro – ringrazio l’organizzazione di Miss Italia, del Comune di Venezia e di Vela spa per l’azione a tutela delle ragazze e dei collaboratori”.

Beatrice Farina è dispiaciuta ma al telefono parla poco: “Ci hanno chiesto di non rilasciare dichiarazioni – spiega -. Avevamo già cominciato a girare ma poi si è fermato tutto. Posso solo dire che condividio pienamente questa decisione”.

 

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI