Quantcast
L’albero di Natale a Bergamo, Calegari: "Lo piantai 50 anni fa nel mio giardino a Gorno" - BergamoNews
Presidente comunità montana

L’albero di Natale a Bergamo, Calegari: “Lo piantai 50 anni fa nel mio giardino a Gorno”

"Fa parte dei 40 alberelli che avevo piantato e che sono cresciuti troppo, dovevo sfoltire"

Discorsi ufficiali, il taglio del nastro, l’albero davanti all’ex Banca Popolare di Bergamo, sul Sentierone. Ma la vicenda  va molto aldilà delle frasi di circostanza sulla “vicinanza” tra la città e le valli (eppure l’acqua va sempre dall’alto in basso, mai che qualcosa risalga le valli…).

La curiosità è che l’albero che adesso fa bella mostra nel centro di Bergamo è stato tagliato nel giardino di Giampiero Calegari, presidente della Comunità Montana Valle Seriana. “Sì, è stato tagliato perché troppo a ridosso della strada provinciale”, spiega lui.

Ma la storia va ancora oltre: “Fa parte dei 40 alberelli che avevo piantato nel mio giardino mezzo secolo fa. A Gorno. Poi sono cresciuti troppo e negli anni ho dovuto sfoltirli”. E anche nel taglio ci sono state precauzioni per non rovinare i rami: “La ditta di Vittorio Dallagrassa ha usato una gru, l’albero era alto 25 metri, mica poco, poi sul bilico altre precauzioni con cavalletti per non rovinare i rami”.

Quindi i trasporto verso valle, l’addobbo rosso e l’inaugurazione nei giorni scorsi col sindaco di Bergamo Giorgio Gori.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI