Quantcast
Colognola: 700mila euro per provare a creare una nuova piazza - BergamoNews
A bergamo

Colognola: 700mila euro per provare a creare una nuova piazza

Verranno rifatti gli attraversamenti pedonali, riqualificate l'illuminazione pubblica e l'area attorno al monumento dei caduti, sistemata la piazzetta del borgo storico, piantati alberi e installate panchine

Bergamo. Il Comune interverrà nel quartiere di Colognola per migliorarne gli spazi pubblici nel tentativo di creare una “piazza” per il quartiere: è questo il contenuto di una delle delibere approvate in questi giorni dalla Giunta comunale di Bergamo, impegnata nella definizione dei progetti da realizzare nel corso del 2022 in tutta la città.

Il progetto per gli spazi pubblici rinnovati del quartiere di Colognola ha un valore di circa 700mila euro e prosegue un piano di intervento che è in corso in diversi quartieri della città con l’obiettivo di realizzare aree che determinino nuove centralità nelle zone più periferiche di Bergamo. Ne sono un esempio la piazza De André di Celadina, il nuovo spazio di Redona realizzato grazie alla riqualificazione di Redona Centro, la sistemazione della piazzetta di Santa Lucia e di Largo Barozzi, la sistemazione di piazzale Risorgimento, le imminenti riqualificazioni degli spazi intorno al Lazzaretto e a Campagnola.

Per quello che riguarda Colognola, il Comune di Bergamo prevede un sostanziale riordino di percorsi pedonali esistenti tra via San Sisto e la statale 42, con il rifacimento in porfido di tutte le pavimentazioni oggi in asfalto. Verrà inoltre riqualificata l’illuminazione pubblica, sarà sistemata la piazzetta del borgo storico (dove si trova l’edicola) e sarà rimessa a nuovo l’area intorno al monumento ai caduti; saranno ridisegnate le aiuole, installate panchine e nuovi elementi di arredo urbano, piantati nuovi alberi e sarà riasfaltata la strada che va dall’attraversamento pedonale di via Muzio a quello davanti alla chiesa di San Sisto.

“Questo tipo di interventi – spiega l’Assessore Marco Brembilla – sono pensati per migliorare sensibilmente la qualità degli spazi dei quartieri della nostra città, che spesso necessitano di nuove centralità a fronte dei tanti cambiamenti in atto negli ultimi anni. Il cantiere di Colognola, che partirà nel 2022, va appunto a ripensare gran parte di uno spazio che attualmente è semplicemente contorno di una delle principali direttirci di scorrimento del traffico verso e dalla città: sono certo che rappresenterà un’interessante sistemazione per aree ormai invecchiate e che allo stato attuale richiedono un intervento. Sono state, inoltre, accolte – dove possibile – le richieste della rete di quartiere, alla quale presenteremo il progetto proprio nei prossimi giorni”.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI