Quantcast
Neve a Bergamo, strade senza criticità: 39 persone e 4 minipale al lavoro sui marciapiedi - BergamoNews
Giovedì

Neve a Bergamo, strade senza criticità: 39 persone e 4 minipale al lavoro sui marciapiedi

Il Comune chiede la collaborazione dei cittadini

Bergamo. Nessuna grossa criticità si registra giovedì mattina in città dopo l’abbondante nevicata di mercoledì sera: le precipitazioni nevose, che hanno deciso anche il rinvio della gara di Champions League tra Atalanta e Villareal, si sono interrotte – come da previsioni – in nottata, consentendo ai mezzi di Aprica di rimuovere la neve cadute da tutte le principali direttrici di traffico della città.

Complice anche una temperatura notturna non inferiore allo zero, i 18 automezzi in azione nella tarda serata di ieri e nella notte hanno potuto rimuovere la neve caduta senza grossi problemi, anche grazie alla salatura preventiva delle strade eseguita dalla serata di martedì 7 dicembre.

Il lavoro del Comune di Bergamo e Aprica si sta concentrando ora, agevolato dal meteo, su alcune strade periferiche e, soprattutto, sui marciapiedi nei luoghi pubblici e davanti a scuole ed edifici di pubblica utilità: sono in azione 4 minipale automatizzate e 39 persone a piedi, per salare i percorsi pedonali e spalare la neve rimasta. Personale a piedi, supportato da minipale, rimarrà in azione anche nella giornata di venerdì nei quartieri a nord della città, più freddi perché appunto riparati dal sole, ovvero Valtesse, Valverde, Monterosso, Colli e Fontana.

neve bergamo 8 dicembre 2021

 

Il Comune ricorda che è obbligatorio, come previsto – da sempre – dal regolamento comunale:

“in caso di nevicate con persistenza di neve sul suolo, è fatto obbligo agli abitanti di ogni edificio fronteggiante la pubblica via di provvedere allo spalamento della neve dai marciapiedi per l’intera loro larghezza, allo spalamento della cunetta stradale per una larghezza di 20 cm. e di eventuali caditoie o tombini onde agevolare il deflusso delle acque di fusione, all’apertura di passaggi in corrispondenza di attraversamenti pedonali e degli incroci stradali su tutto il perimetro dello stabile da essi abitato o occupato, ammassando la neve in modo che non arrechi disturbo alla circolazione stradale e pedonale. Nel caso di strade sprovviste di marciapiede l’obbligo si riferisce al suolo stradale per la larghezza di un (1) metro dal lato strada.”

neve bergamo 8 dicembre 2021

 

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI