Quantcast
“A Grassobbio assediati da baccano e smog: quando rimettete le barriere antirumore in A4?" - BergamoNews

Lettere

Il caso

“A Grassobbio assediati da baccano e smog: quando rimettete le barriere antirumore in A4?”

La società Autostrade è la destinatiaria della lettera della signora residente a Grassobbio, stufa di sopportare cattivi odori di gas e gran baccano dopo che sono state tolte le barriere antirumore.

Grassobbio. La società Autostrade è la destinataria della lettera della signora residente a Grassobbio, stufa di sopportare cattivi odori di gas e gran baccano dopo che sono state tolte le barriere antirumore.

Ecco la lettera

Ormai da circa un anno avete rimosso le barriere anti rumore (che ci salvavano anche un po’ dalle puzze/inquinamento date dai gas di scarico) nel tratto della A4 che sfiora letteralmente il paese di Grassobbio dove risiedo.

Ci era stato assicurato che le nuove barriere sarebbero state installate entro novembre 2021.

Come è chiaro, non ci sono, e ci sentiamo presi in giro.

Grazie per il rispetto che ci dimostrare, che dimostrate a cittadini che pagano care tasse e che già devono cercare di sopravvivere all’inquinamento dato dall’aeroporto e al Covid…

Da quando avete tolto le barriere, quando spalanco le finestre per cambiare l’aria dovrei invece richiudere per la puzza che si avverte. Grazie davvero!

Nessuno, qui in paese, riesce a capire perché non avete atteso di avere disponibili le nuove barriere prima di rimuovere le vecchie. Sarebbe stata una operazione troppo intelligente?

Sono consapevole del fatto questa mia protesta non servirà a nulla contro una mega Società che pensa ai profitti, ma lo devo a me stessa e ai miei concittadini che, come me, vorrebbero vivere in un ambiente meno tossico.

Ci darete, lo so, altre scadenze, magari anche molto lontane nel tempo.

Una cittadina di Grassobbio

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI