Quantcast
Spegnete i fornelli, è morto lo chef Chicco Coria - BergamoNews
Il lutto

Spegnete i fornelli, è morto lo chef Chicco Coria

Federico Coria, 55 anni, si è spento nel pomeriggio di giovedì 2 dicembre, dopo due giorni in terapia intensiva all’ospedale Niguarda a Milano

Bergamo. Lo chef Chicco Coria è morto. La notizia è di quelle che arrivano come un lampo e per noi di Bergamonews è un colpo al cuore.

Chicco lo conoscevamo da tempo, era stato il nostro chef alla festa dei cinque anni del giornale sul Sentierone. Lo avevamo seguito nelle sue imprese e sempre ci è stato da maestro in cucina e a tavola: dall’Abacanto sul lago di Endine, al Cappello d’Oro a Bergamo, dall’One Restaurant a Dalmine al ristorante “Borgogna” a Montello fino ai banchetti.

Saporitissimo il suo tifo immenso per l’Atalanta.

Originario di Martinengo, Federico Coria, 55 anni, si è spento nel pomeriggio di giovedì 2 dicembre, dopo due giorni in terapia intensiva all’ospedale Niguarda a Milano, dove era stato trasportato da Romano di Lombardia sembra in seguito a un’infezione causata da un problema alle gambe.

Impegnato anche nel mondo della formazione e maestro per tanti giovani, faceva parte della Nazionale Italiana Cuochi ed era consulente di Pentole Agnelli

Crediamo che la cosa più bella per ricordarlo sia riproporre le sue ricette che trovate sul nostro canale youtube. A noi non resta che l’amarezza e il dispiacere di dare questo annuncio, rimane il ricordo dolcissimo della sua risata e della sua amicizia. Ciao Chicco.

Generico dicembre 2021
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI