Quantcast
L'Atalanta passeggia contro il Venezia: Super Mario Pasalic e Koopmeiners, è un poker da urlo - BergamoNews
4-0 al gewiss stadium

L’Atalanta passeggia contro il Venezia: Super Mario Pasalic e Koopmeiners, è un poker da urlo fotogallery

I bergamaschi salgono a 31 punti in classifica e agganciano momentaneamente l'Inter al terzo posto, impegnata mercoledì sera a San Siro contro lo Spezia

Una grande Atalanta travolge 4-0 il Venezia con una prestazione da urlo del duo IlicicPasalic e aggancia l’Inter al terzo posto. Nonostante l’ampio turnover deciso da Gasperini, la Dea non concede quasi nulla e passeggia sui resti della formazione neopromossa con una tripletta di Pasalic e un gol di Koopmeiners.

Già dalle prime battute si percepisce la superiorità tecnica e tattica bergamasca. Ilicic sale in cattedra, pesca il jolly tra le maglie dei difensori del Venezia trovando Pasalic che conclude nell’angolino basso non lasciando scampo a Romero.

Gli uomini del Gasp non si accontentano e continuano a macinare buone trame di gioco. Il raddoppio non tarda ad arrivare, questa volta è Muriel a vestire i panni dell’assist-man con un filtrante in area di rigore a tagliare in due la difesa lagunare per l’arrivo di Pasalic che non sbaglia.

La squadra di Zanetti soffre parecchio le iniziative dei talenti atalantini ma si fa vedere in avanti con una bella girata di Henry. Il tiro del numero 14 è velenoso e viene deviato in calcio d’angolo in tuffo da Musso grazie a un bell’intervento.

Vicinissimo al tris Pasalic imbeccato ancora dall’estro di Ilicic che lo lancia a rete e da posizione defilata il croato si fa ipnotizzare da Romero. Poco prima dell’ora di gioco bella manovra dei padroni di casa, Pezzella sulla corsia di sinistra preferisce non andare sul fondo, alza la testa vedendo l’arrivo a rimorchio di Koopmeiners al limite dell’area e il mancino chirurgico trafigge il portiere ospite.

Non c’è un attimo di tregua, Muriel si presenta di nuovo di fronte a Romero e da pochi passi colpisce clamorosamente il palo sbagliando un gol già fatto. Il colombiano si riscatta qualche minuto più tardi con una bellissima giocata, doppio passo che lascia sul posto i difensori del Venezia, cross al centro per
l’attento Pasalic che sigla la sua personale tripletta.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
leggi anche
Atalanta-Venezia 4-0, il film della partita
La classifica
Atalanta macchina da gol, quasi 100 in un anno: in Europa meglio solo il Bayern
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI