Dichiarazioni post partita

Gasperini: “Era importante vincere stasera. Per lo scudetto non siamo ancora credibili”

Il gioiello croato autore della tripletta: "Io lavoro sul campo, faccio parlare gli altri"

Al termine del pirotecnico 4-0 rifilato dall’Atalanta al Venezia ha parlato il tecnico nerazzurro Gian Piero Gasperini:

“Era importante stasera, ero convinto che si potesse fare turnover. Chi ha giocato meno meritava di giocare, non perché era il Venezia ma perché giocavamo dopo tre giorni rispetto alla Juventus, uguale anche se affrontavamo una squadra più forte. Si sono allenati bene, rispetto a Torino c’erano sette giocatori diversi ma ero convinto che la squadra potesse far bene”

Sulle ambizioni scudetto della squadra è stato onesto:

“Napoli-Atalanta per lo scudetto? Il Napoli con quello che ha fatto gioca assolutamente per lo scudetto, noi la credibilità non l’abbiamo ancora acquisita, giochiamo per fare il nostro campionato, non abbiamo ancora la dimensione di Napoli, Milan o Inter, anche se siamo molto vicini come punti”

Per il rinnovo traspare la sua felicità:

“Ringrazio questo ambiente che mi sta dando gratificazioni enormi, oltre al calcio c’è un feeling particolare, con l’ambiente e la famiglia Percassi. Il rinnovo andava avanti da un po’, finalmente è stato firmato oggi”

L’autore della tripletta Mario Pasalic si è espresso così:

“E’ la nostra mentalità quella di segnare tanto: vogliamo sempre chiudere la gara il prima possibile, poi si complicano sempre sugli episodi. Abbiamo vinto meritatamente, continuiamo così. Io sottovalutato? No, lavoro sul campo, faccio parlare gli altri. Non sento queste cose, cerco di fare quel che chiede il mister. Se arrivano gol e assist bene, ma io voglio vincere. Obiettivo di gol? No, non mi pongo questi obiettivi: penso solo a vincere il più possibile come squadra”

Di rientro dall’infortunio Hateboer ha dichiarato:

“Sono felice, è stata lunga: è stato un periodo difficile, pensavo di farlo ad agosto, ora finalmente ci siamo. Ora siamo in 5 per due maglie sugli esterni ma le gare sono tante, serve far bene per giocare, sarà una bella sfida. Pasalic? Deve pagare una cena, senza dubbio: sta vivendo un momento importante, è bello anche per lui”

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
Più informazioni
leggi anche
Generico novembre 2021
Appunti&virgole
Luna Park Gewiss Stadium: benvenuti al SuperMario show dove l’Atalanta è un divertimento
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI