Quantcast
Verdello, braciere a carbonella in cucina: 43enne intossicato - BergamoNews
Zingonia

Verdello, braciere a carbonella in cucina: 43enne intossicato

All'uomo è stato effettuato un trattamento di ossigeno terapia all'Habilita

Zingonia. Nella serata di sabato 27 novembre in Habilita Istituto di Neuroriabilitazione ad Alta Complessità di Zingonia è stato effettuato un trattamento di ossigeno terapia in regime di emergenza per un paziente di 43 anni vittima di intossicazione da monossido di carbonio.

L’incidente è avvenuto a Verdello, in via Palestro. La causa dell’intossicazione pare sia da attribuire alla presenza di un braciere a carbonella ubicato nella cucina dell’abitazione. Una volta giunti i soccorsi il paziente è stato trasportato in Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Il paziente è poi giunto in Habilita alle ore 23.30. L’inizio del trattamento è avvenuto pochi minuti più tardi.

Una volta concluso il trattamento il paziente è quindi stato inviato nuovamente all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI