Quantcast
In fuga con una Bmw rubata si schianta contro la Gelateria Maccalli: 36enne in manette - BergamoNews
Nella notte a covo

In fuga con una Bmw rubata si schianta contro la Gelateria Maccalli: 36enne in manette

Si tratta di B.Z., pregiudicato di origine albanese. Denunciato l'altro uomo a bordo

Covo. I carabinieri della Compagnia di Treviglio nella nottata tra domenica e lunedì hanno tratto in arresto il 36enne B.Z., pregiudicato di origine albanese trovato alla guida di un’auto rubata.

I militari della Sezione Radiomobile hanno intimato l’alt alla vettura, una Bmw 420 con due occupanti a bordo, che era stata notata aggirarsi a Covo.

Il conducente, all’invito a fermarsi, ha invano tentato di sottrarsi al controllo dandosi alla fuga, terminando la propria corsa quando, a causa della forte velocità e della scarsa visibilità, è andato a collidere con la vetrata della Gelateria Maccalli, mandandola in frantumi e rimanendovi bloccato all’interno.

Nonostante il nuovo tentativo di fuggire a piedi, il conducente è stato inseguito dai carabinieri e dopo un accenno di resistenza, bloccato e ammanettato. Il secondo uomo a bordo è stato denunciato.

L’autovettura, rubata il 24 novembre scorso a Martinengo, è stata posta in sequestro.

Dopo la cattura l’arrestato è stato trattenuto in caserma a Treviglio e a seguito dell’udienza di convalida, tradotto in carcere a Bergamo, per come disposto dal GIP di quel Tribunale.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI