Quantcast
Coppa del Mondo di snowboard cross, a Secret Garden primo podio stagionale per Michela Moioli - BergamoNews
La campionessa

Coppa del Mondo di snowboard cross, a Secret Garden primo podio stagionale per Michela Moioli

Moioli ha fatto valere il proprio talento superando la statunitense Gaskill e garantendosi così un posto fra le migliori quattro

Il sorriso di Michela Moioli abbagliato dal sole di Pyeongchang è ancora impresso nella memoria di numerosi appassionati di snowboard cross.

Un’immagine tanto cara quanto ormai distante nel tempo, considerato che le Olimpiadi Invernali di Pechino 2022 e farsi trovare pronti per quell’appuntamento è un aspetto fondamentale.

A confermarlo è stata la portacolori dell’Esercito che si è messa in luce nella prima tappa della Coppa del Mondo svoltasi a Secret Garden nella mattinata di domenica 28 novembre.

Apparsa già in ottime condizioni fisiche, la campionessa tricolore ha fatto conoscenza della pista che ospiterà la rassegna a cinque cerchi terminando in terza posizione la prova vinta da Eva Samkova.

La lunghezza del tracciato e l’assenza di sezione particolarmente tecniche non hanno però favorito la snowboarder bergamasca che ha dovuto far subito i conti con la campionessa uscente, dominatrice delle qualifiche.

I dubbi riguardanti la pista non hanno rallentato la giovane seriana che, nonostante l’aggressività del manto nevoso, ha saputo terminare il turno preliminare in quarta posizione precedendo così la conterranea Sofia Belingheri, qualificatasi con il sedicesimo e ultimo tempo disponibile.

I timori all’esordio stagionale hanno lasciato spazio alla tranquillità ritrovata nel corso dei quarti di finale che hanno visto Moioli controllare senza problemi la propria batteria dominata sin dalla partenza e vinta davanti all’americana Stacy Gaskill.

Discorso diverso per Belingheri la quale non è riuscita a superare lo scoglio rappresentato dal primo turno ad eliminazione diretta terminando lontano dalla ceca Samkova e dall’australiana Belle Brockhoff che hanno conquistato il pass per le semifinali.

Un turno che si è immediatamente rivelato decisivo per la corsa alla sfera di cristallo complice la presenza delle principali contendenti al titolo che si sono ritrovate ad affrontarsi tutte nella medesima heat.

A spuntarla sono state Samkova e Moioli che, dopo una partenza da rivedere, ha fatto valere il proprio talento superando la statunitense Gaskill e garantendosi così un posto fra le migliori quattro.

Big final al cardiopalmo per l’atleta cresciuta sulle nevi di Colere la quale non ha potuto nulla di fronte alla potenza della 28enne di Vrchlabi che si è imposta davanti all’inglese Charlotte Bankes.

Chiamata a tenersi alle spalle la sorprendente austriaca Pia Zerkhold, l’azzurra non è riuscita a impensierire la detentrice del trofeo dovendosi così accontentare del primo podio stagionale dedicato al suo manager Johnny Carera, coinvolto in un grave incidente stradale.

Michela Moioli andrà nuovamente alla caccia della vittoria in occasione del secondo weekend di gare in programma a Montafon che vedrà le atlete impegnate sia nel singolare che nella prova a squadre.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Generico novembre 2021
Sport alle stelle
Giornate indimenticabili per lo sport bergamasco: Terzi record del mondo, la Dea batte la Juve e Moioli sul podio
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI